smartphone-guida Fonte foto: Shutterstock
APP

Le app Android da utilizzare al volante

Mentre si è alla guida può essere pericoloso utilizzare lo smartphone, ma grazie ad alcune app Android lo si potrà fare in tutta tranquillità

Sul Google Play Store è possibile trovare di tutto: dalle applicazioni per gli amanti del fitness fino ai videogame e alle app per condividere file o documenti di lavoro. Per gli appassionati di auto, ci sono alcune applicazioni da utilizzare mentre si è al volante e che permettono di trovare la stazione di benzina più vicina o di scegliere la playlist per il viaggio.

A seconda delle nostre necessità, sono disponibili applicazioni Android sia gratuite sia a pagamento. Android Auto è sicuramente una delle più utili: sviluppata direttamente dall’azienda di Mountain View, permette di “trasportare” l’ambiente Android all’interno del veicolo. L’utente potrà usare Google Play Music per ascoltare la musica o Google Maps per ottenere le indicazioni stradali. Se si è alla ricerca di qualcosa di più specifico si potrà installare sul proprio smartphone un’app per controllare i prezzi della benzina o per verificare che l’automobile perfettamente funzionante. Ecco le migliori applicazioni Android da usare mentre si è in auto.

Android Auto

Partiamo con un’app di casa Google, ovvero con Android Auto. Grazie a un’interfaccia semplificata e ai comandi vocali con quest’applicazione potremo usare lo smartphone mentre si è alla guida senza creare pericoli alle altre persone. Esistono molti programmi compatibili con Android Auto, come, per esempio, Spotify, Telegram, Skype, TuneIn Radio e Audible. Android Radio, inoltre, funziona con qualsiasi dispositivo con sistema operativo Android 5.0 o superiore. E si tratta di un’app totalmente gratuita.

Prezzi Benzina -GPL e Metano

Ascoltare la musica, sentire i propri amici o monitorare la strada giusta da percorrere. Sono queste le principali funzioni di un’app per auto ma ci sono dei servizi ancora più utili come Prezzi Benzina. Questa è l’app perfetta per chi vuole cercare il distributore di carburante più vicino con i prezzi più bassi. Si possono filtrare i risultati in base alla posizione e alla città.

Drivemode

Con quest’app il telefono si attiva in “modalità guida”. Tramite piccoli tocchi o comandi vocali potremo utilizzare il telefono senza mai distogliere lo sguardo dalla strada. Sono compatibili con Drivemode molte delle applicazioni tra cui Google Maps, Waze, Spotify e Facebook Messenger. Anche Drivemode è un’app gratuita.

Waze

Waze è l’app più usata da chi ogni giorno macina chilometri su chilometri. È un navigatore che grazie alle notifiche in tempo reale fornisce sempre la strada più veloce per arrivare a destinazione. Sulla mappa di navigazione, infatti, visualizzeremo delle icone che indicano pericolo di incidente, posto di blocco o pericolo in generale. Si può usare anche per informare in diretta amici e parenti del nostro viaggio. È compatibile con Facebook e si basa sulla condivisione delle informazioni da parte della sua comunità. Anche Waze è un’app totalmente gratuita.

TomTom

L’app per la navigazione satellitare di Tomtom offre un design elegante e la combinazione delle più recenti informazioni di strade e traffico. Da molti è considerata come l’app più aggiornata e precisa per strade e percorsi. Grazie a questa precisione, e al fatto che TomTom vi consiglierà sempre la strada con meno traffico, non arriverete mai più in ritardo. L’app offre dei chilometri gratuiti al mese superata quella soglia si dovrà sottoscrivere un abbonamento a pagamento.

CamOnRoad

Perché non trasformare il nostro smartphone in una videocamera per riprendere il nostro viaggio? Con CamOnRoad è facilissimo. Il telefono riprenderà la strada e il servizio offre anche 2GB di cloud storage gratuito. Inoltre, durante le riprese vedremo un’interfaccia in stile realtà aumentata che ci segnalerà in tempo reale i limiti di velocità, la presenza di posti di blocco e la distanza dei distributori di carburante. CamOnRoad è un’app gratuita.

Torque Pro

Chiudiamo con quest’applicazione che è il massimo per chi è interessato alle prestazioni, ai consumi e allo stato di salute della propria auto. Torque Pro è un’applicazione che può registrare tutto, dall’accelerazione alle emissioni di CO2. Collegata al computer di bordo può anche fare una diagnosi completa dei problemi dell’auto. E può anche creare un documento di testo da presentare al vostro meccanico con tutta la lista delle problematiche rintracciate. L’unica pecca è il costo, per averla servono poco meno di 4 euro.

Ti raccomandiamo