copertina Fonte foto: Shutterstock
APP

Le migliori app per leggere e modificare i PDF con l’iPhone

Grazie a schermi sempre più generosi, i device mobile permettono agli utenti di leggere libri e di analizzare report di mercato in formato PDF

Con il lancio dell’iPad Pro 12,9’’, Apple ha sviluppato un tablet dedicato al mondo del business. Il device è uno strumento utilissimo per coloro che sono sempre in giro per affari e hanno bisogno di un dispositivo che si può trasportare facilmente.

Grazie alle applicazioni presenti sull’App Store, ogni utente può “personalizzare” l’iPad Pro a propria immagine e somiglianza: lo schermo molto ampio permette di utilizzare alcune app che migliorano la produttività a lavoro. Ma non solo. Ad esempio è possibile installare applicazioni che permettono di leggere e modificare i file PDF: l’utente potrà sottolineare, appuntare delle note e dei commenti. Come se si stesse leggendo un libro cartaceo. Questa funzionalità si rivela molto utile anche nel mondo del lavoro: le applicazioni per i PDF possono essere utilizzate per analizzare i report o per realizzare ricerche di mercato.

Notability

NotabiltyFonte foto: Apple Store
Notabilty

Una delle applicazioni più complete che si può trovare sull’App Store: oltre a leggere e modificare file PDF, Notability offre moltissime altre funzioni pensate appositamente per coloro che devono prendere appunti, registrare audio o presentare delle slide. L’app mette a disposizione un text editor veramente completo con una vasta gamma di font, colori e stili e la possibilità di inserire immagini per rendere più interattivi i propri file. Si potrà scrivere utilizzando sia una matita sia la tastiera del dispositivo. Ma non solo. Infatti, gli utenti potranno sfruttare il microfono presente nello smartphone per registrare le lezioni universitarie o i convegni e inserire l’audio all’interno dei testi. I file audio possono essere utilizzati anche come commenti supplementari alle note. I file PDF, invece, possono essere modificati a seconda dei bisogni della persona: è possibile modificarli, sottolinearli e inserire note a commento. Inoltre, sarà possibile condividere le annotazioni con i propri colleghi di lavoro attraverso Google Drive, Dropbox e altri servizi di cloud storage.

PDF Expert 5 – Riempi moduli, annota e firma PDF

I vostri file PDF non saranno più gli stessi. PDF Expert 5 è un’applicazione dedicata esclusivamente al mondo dei Portable Document Format: l’utente potrà modificarli, leggere, sottolineare e anche aggiungere commenti e note personali. L’app apre qualsiasi tipo di PDF: slide realizzate per una presentazione, libri di testo e relazioni animate. PDF Expert 5 permette di realizzare file PDF partendo da zero, grazie ai moduli presenti nell’applicazioni: l’importante è fare un po’ di pratica e tutto diventerà più semplice. I file PDF che hanno subito delle modifiche possono essere condivisi sui servizi di cloud storage e averli sempre a portata di mano. Inoltre, sarà possibile inviarli ai propri amici o colleghi di lavoro con le note e i commenti ben visibili. Con PDF Expert è possibile anche proteggere i file più importanti impostando una password o abilitando la Protezione dati presente in iOS. Per chi non ha voglia di leggere un file, l’applicazione permette agli utenti di ascoltare un ebook o un file mentre si è alla guida dell’audio: sarà la funzione text-to-speech a leggere il libro per te.

PDF Office – Create, Edit and Annotate PDF

Applicazione che può competere ad armi pari con il ben più famoso software Adobe Acrobat, PDF Office è disponibile per tutti i dispositivi di casa Apple. La software house ha svolto un gran lavoro nello sviluppo dell’interfaccia utente: per modificare o evidenziare i file PDF saranno necessari pochissimi secondi. Con PDF Office, inoltre, l’utente potrà creare documenti PDF utilizzando gli strumenti messi a disposizione dalla software house: sarà possibile inserire caselle di testo e foto particolari. L’applicazione legge qualsiasi tipo di file e permette di convertire in file PDF contratti, tabelle di calcolo, ricerche di mercato e anche le pagine web. Inoltre, sarà possibile sincronizzare i documenti su Google Drive e Dropbox in modo da poter modificare il file anche su device differenti. L’unica pecca, PDF Office è in lingua inglese.

Document 5 – Gestore e Visualizzatore documenti

Document 5Fonte foto: Apple Store
Document 5

Document 5 è un’applicazione all-in-one che oltre a leggere i file PDF permette di gestire al meglio tutte le cartelle presenti nel proprio smartphone o tablet. Con l’applicazione si potranno aprire file Word e modificare i documenti PDF, grazie alla possibilità di evidenziare e sottolineare alcune parti del testo. Ma la gestione dei file PDF è solamente una delle funzionalità offerte da Document 5: infatti, l’utente potrà condividere contenuti direttamente con i propri amici, senza dover installare applicazioni aggiuntive. Si potranno sincronizzare i documenti con i servizi di cloud storage per avere sempre la possibilità di modificare o aggiungere delle osservazioni ai propri file PDF. Infine, l’app permette di salvare e aprire immediatamente gli allegati presenti nelle mail o di memorizzare le pagine web che si vorranno leggere in un secondo momento.

SignNow (formerly CudaSign)

Utilizzato dalle principali aziende che lavorano nel mondo degli affari, SignNow è un’applicazione che permette di firmare contratti a distanza. Il funzionamento è molto semplice: basterà aprire il contratto in formato PDF utilizzando l’applicazione e l’utente potrà applicare la propria firma “disegnandola” sullo schermo del device mobile. Oltre alla firma elettronica, sarà possibile usare anche quella digitale o il servizio eSign, offerto dalla software house e accettato in tutto il mondo. Per proteggere i dati degli utenti, l’applicazione utilizza gli stessi sistemi di crittografia utilizzati dalle banche, affinché anche l’informazione più insignificante possa finire nelle mani sbagliate. L’applicazione prevede il pagamento di un abbonamento mensile o annuale, a seconda delle esigenze dell’azienda o dell’utente.

Noteshelf

Applicazione ottimizzata per l’iPad, Noteshelf è una delle migliori applicazioni presenti sull’App Store per modificare e rendere unici i propri file PDF. L’app offre un inchiostro digitale con effetto naturale che rende più semplice l’annotazione di commenti e la modifica di alcune parti del testo. Se siete dei content manager, Noteshelf è una di quelle applicazioni che non può mancare sul vostro iPad. Per non perdere nemmeno una lettera dei file PDF salvati sul device, sarà possibile personalizzarli inserendo etichette colorate facilitando la gestione dei documenti. Inoltre, sarà possibile importare gli articoli direttamente dalla mail o da iTunes e leggerli comodamente dal tool messo a disposizione da Noteshelf. L’applicazione permette di condividere i file PDF modificati direttamente sui servizi di cloud storage o di stamparli connettendo l’iPad alla periferica. L’applicazione ha un costo inferiore agli otto euro.

Tiny PDF

Per chi è alla ricerca di un’applicazione per migliorare la propria produttività a lavoro, in Tiny PDF troverà un valido aiutante. L’app offre tutti i tool necessari per rendere più interattivi i propri file PDF: si potrà sottolineare alcune frasi o interi paragrafi, apportare modifiche nel testo, aggiungere note a piè di pagina o evidenziare alcuni errori di battitura. Dopo aver modificato i documenti, sarà possibile inviarli tramite mail ai propri colleghi con tutte le annotazioni in evidenza. Nel caso in cui si tratti di documenti riservati, sarà possibile impostare una password che permetta l’accesso al file PDF. Una volta completate le modifiche sarà possibile stampare i documenti utilizzando AirPrint.

iBooks

ibooks pdf appFonte foto: Apple Store
iBooks

Applicazione sviluppata direttamente dall’azienda di Cupertino, offre funzionalità ottimizzate per l’iPad. Con iBooks gli utenti potranno acquistare i libri in formato PDF e poi scegliere la modalità di lettura che preferiscono personalizzando il font e il colore della pagina. Dopo aver acquistato un e-book dalla piattaforma Apple sarà possibile condividerlo con la propria famiglia senza l’obbligo di comprarlo nuovamente. Inoltre, iBooks offre una funzionalità dedicata agli assidui frequentatori dei social: le frasi più significative possono essere condivise sui propri account in pochissimi secondi.

Mendeley (PDF Reader)

Mendeley è dedicato esclusivamente a studenti e ricercatori che sono alla ricerca di un’applicazione che gli permetta di lavorare sui file PDF in modo facile e veloce. L’app permette di creare dei gruppi privati dove collaborare alla stesura di file di testo. Sincronizzando i documenti PDF sui propri device, sarà sempre possibile tenere a portata di mano i file nel caso in cui ci sia bisogno di una modifica. Mendeley può essere utilizzato anche per leggere i libri in formato PDF e sottolineare o annotare le parti più interessanti del testo.

Adobe Acrobat Reader

Spin-off mobile del famoso software sviluppato per personal computer, Adobe Acrobat Reader è un’applicazione che permette di lavorare a trecentosessanta gradi con i propri documenti in formato PDF. L’app offre degli strumenti utilissimi per sottolineare ed evidenziare i testi e inoltre si potranno modificare i documenti attraverso l’Apple Pencil. Con la versione a pagamento si potrà convertire qualsiasi tipo di file supportato in un documento PDF.

Ti raccomandiamo