TECH NEWS

LG ottiene il brevetto del suo primo smartphone pieghevole

Anche LG, oltre a Samsung, pare abbia intenzione di lanciare uno o più modelli di telefoni pieghevoli nella seconda metà dell’anno

Durante il Mobile World Congress del 2014 LG presentò il primo prototipo di schermo flessibile per smartphone. Sono passati tre anni e dei dispositivi con schermo pieghevole sembra che se ne siano perse le tracce. Ma l’anno dei primi smartphone pieghevoli sembra finalmente arrivato.

Un po’ tutti i big della telefonia stanno brevettando dispositivi con “tecnologie pieghevole”, ma in prima linea troviamo proprio LG. Il colosso coreano negli ultimi anni ha depositato altri brevetti di dispositivi che si piegano trasformardosi in tablet. C’è, quindi, grande fermento, ma anche grande confusione in rete sulle caratteristiche dei vari brevetti. Questo, nello specifico, è il brevetto – #US D776,074 S – depositato ai primi di gennaio del 2015 e approvato all’United States Design Patent solamente il 10 gennaio di quest’anno.

LG si piega al mercato

È davvero difficile dagli schermi abbozzati di un brevetto ricavare delle informazioni dettagliate. L’idea di smartphone pieghevole di LG, anche alla luce delle poche note presenti nel documento, sembra a prima vista riprendere il design di una cover con la parte superiore del telefono progettata per essere piegata. Una volta aperta si trasforma in una sorta di smartphone con doppio schermo. Non si notano cerniere – un dettaglio che fa davvero pensare a uno schermo pieghevole nel vero senso del termine – il telefono appare piuttosto sottile, ma purtroppo senza conoscere le dimensioni reali del dispositivo è alquanto complicato dedurre l’ampiezza totale che potrà assumere il display una volta “srotolato”.

Ti raccomandiamo