diabete Fonte foto: Shutterstock
TECH NEWS

L'insulina? Si controllerà dallo smartphone con un'app

Con uno studio condotto sui topi, alcuni ricercatori sono stati in grado di controllare i livelli di glucosio utilizzando lo smartphone

C’è una lotta estenuante che molti malati di diabete sono costretti a combattere ogni giorno ed è quella contro i livelli di insulina. In questa dura battaglia, un aiuto potrebbe arrivare dallo smartphone, che in futuro potrà essere usato per controllare la malattia.

Un gruppo di scienziati, guidati dalla East China Normal University, ha condotto un esperimento importante, che apre alla possibilità di accertare i livelli di zucchero del sangue tramite delle cellule comandate dallo smartphone. Le cellule, infatti, create in laboratorio dal team di ricercatori, producono insulina quando sono illuminate da una luce di intensità tra il rosso e l’infrarosso, chiamata con il nome di far-red. Le cellule sono state inserite su dei materiali biocompatibili, caratterizzati dalla presenza di piccole luci led attivabili a distanza da campi elettromagnetici.

Una speranza per i malati di diabete

Le cellule, poi, sono state impiantate nei topi e i risultati sono stati sorprendenti: gli scienziati sono stati in grado di controllare il livello di zucchero nei roditori diabetici, utilizzando lo smartphone e attivando in remoto le luci led. Il sistema, collegato a un rivelatore di glucosio Bluetooth, ha permesso di verificare l’insulina nei topi esaminati e di raggiungere la concentrazione di zucchero nel sangue ideale.

La ricerca, durata settimane e pubblicata su Science Translational Medicine, rappresenta una speranza per molti malati di diabete gravi. L’obiettivo finale degli scienziati è quello di poter utilizzare lo studio anche in campo clinico.

Ti raccomandiamo