ricerche-locali Fonte foto: Shutterstock
TECH NEWS

Come fare local SEO per migliorare la visibilità online della tua PMI

Aumentare la presenza della propria attività nei risultati di ricerca locali consente di trovare molti nuovi clienti. Ecco linee guida secondo Google

Il web ha assunto un’importanza sempre maggiore per qualunque attività produttiva. Indipendentemente che si tratti di una multinazionale, di una PMI o negozio sotto casa, è necessario essere presenti online con una Pagina Facebook, un sito web o una scheda che descriva la nostra attività e ci aiuti a “geolocalizzarci”.

Per le PMI e le piccole attività commerciali di natura locale – una pizzeria, una palestra, un piccolo supermarket – farsi trovare online è diventato (quasi) questione di sopravvivenza. Grazie alla diffusione dei dispositivi mobili, le “ricerche di prossimità” sono diventate sempre più importanti: quando si cerca un ristorante, ad esempio, ci si affida spesso e volentieri ai suggerimenti che arrivano da un motore di ricerca e dalle recensioni online. Adottare un’adeguata strategia di local SEO (Search engine optimization locale), dunque, potrebbe far guadagnare improvvisamente decine di nuovi clienti. Ecco come.

Cos’è la local SEO

Lo scopo della SEO locale è quello di aumentare la visibilità di attività commerciali o produttive locali all’interno di SERP (acronimo di Search engine result page, “Pagina dei risultati del motore di ricerca” in italiano) generate da chiavi di ricerca prettamente locali. La local SEO, in breve, si occupa di migliorare la visibilità online delle attività commerciali, sia tra i risultati organici sia all’interno delle mappe, per ricerche come “pizzeria Napoli”, “benzinaio Chieti”, “ristoranti Roma Colosseo” oppure “hotel Firenze”. Un’attività di marketing online spesso e volentieri trascurata, ma che può avere invece importanti ricadute economiche.

I fattori che influenzano la local SEO

Stando alla guida ufficiale di Google, sono tre i fattori che guidano la scelta delle attività commerciali da visualizzare nel box dedicato alle ricerche locali: pertinenza, distanza ed evidenza.

  • Pertinenza. Più le informazioni contenute all’interno delle schede delle attività commerciali corrispondono alla ricerca (o all’intenzione di ricerca) dell’utente, maggiore sarà la probabilità di comparire tra i risultati
  • Distanza. L’attività commerciale non deve essere solamente pertinente: la distanza, infatti, è fondamentale quando si parla di ricerche locali. I risultati della SERP, dunque, saranno influenzati anche dalla località nella quale si trova l’utente (ricavata dal GPS o altri fattori legati alla rete telefonica cui si è agganciati)
  • Evidenza. Sfruttando le recensioni degli utenti e la frequenza con cui l’attività commerciale è visitata, Google è in grado di ricavare una sorta di classifica dei locali più “trendy” della zona e per questo maggiormente evidenti. La fama del locale, dunque, diventa un fattore determinante nella costruzione della SERP da mostrare all’utente

Migliorare la visibilità online con la local SEO e IOL Connect

Per migliorare la visibilità online della propria attività e far sì che compaia con maggior frequenza nelle SERP per chiavi di ricerca locali, Google consiglia di ottimizzare le informazioni presenti online. Fondamentale, in questa ottica, che siano univoche e non discordanti tra le diverse piattaforme: bisognerà inserire dati completi riguardanti l’attività che si svolge, verificare l’indirizzo della sede e aggiornare gli orari di apertura. In questo modo si riuscirà a migliorare la visibilità online e si avranno maggiori probabilità di apparire tra i risultati di ricerca.

Grazie a tool come IOL Connect riuscire a gestire la propria presenza online e verificare che le informazioni presenti in Rete siano conformi ai dettami di Google sarà estremamente semplice. Utilizzando il Check scanner, strumento gratuito a disposizione di qualunque internauta, si potrà verificare che le informazioni inserite online non contengano errori: se il numero di telefono o gli orari di apertura tra due o più servizi di localizzazione non dovessero coincidere, si potrà porre rimedio assumendone il controllo e migliorare il posizionamento con la local SEO. Clicca qui per accedere al Web Scanner e verificare la presenza online della tua azienda

IOL Connect è un servizio di Italiaonline per la gestione della presenza digitale delle PMI.  In collaborazione esclusiva con Yext (leader mondiale nella gestione della presenza online) IOL Connect è tra i servizi più avanzati e completi disponibili sul mercato. I vantaggi per le aziende sono molteplici: la sincronizzazione e l’aggiornamento dei dati delle aziende su un vasto circuito di piattaforme, tra cui motori di ricerca, social network e navigatori satellitari, e la possibilità di poter disporre di una piattaforma sicura dalla quale creare e gestire l’identità online della propria attività commerciale. I dati inseriti saranno archiviati seguendo i migliori standard di sicurezza informatica e, soprattutto, saranno sempre dietro il diretto controllo dell’utente. Clicca qui per scoprire il servizio

IOL Connect offerta

Ti raccomandiamo