Lofelt-Basslet-subwoofer-polso Fonte foto: Lofelt
WEARABLE

Lofelt Basslet, il subwoofer che si indossa al polso

Lofelt Basslet è un subwoofer da portare al polso come un orologio in grado di trasmettere al corpo le basse frequenze della musica che ascoltate

7 Maggio 2017 - Non è un segreto che la musica sia un mezzo estremamente potente per trasmettere emozioni. Il cervello, quando ascoltiamo la musica, in particolare le nostre canzoni preferite, rilascia della dopamina che ci rende allegri, quasi euforici. E, fino a oggi, queste sensazioni erano trasmesse unicamente tramite l’udito.

Vi siete mai chiesti che tipo di esperienza potreste vivere se fossero coinvolti anche altri sensi? L’avrebbero certamente amplificata! È da questa domanda che, con tutta probabilità, Lofelt ha avuto l’idea di Basslet: ascoltare la musica, non solo attraverso l’udito, ma percepirla anche tramite il tatto in tutto il corpo. Il segreto di Basslet, prodotto dalla tedesca Lofelt, sta tutto nella tecnologia aptica, ossia tattile, che si basa sul contatto. Indossando questo mini subwoofer sentirete la musica non solo con l’udito, ma soprattutto con il corpo perché percepirete letteralmente i bassi fisicamente tramite vibrazioni e movimenti più o meno intensi a seconda della frequenza.

Musica “sentita”, non solo più ascoltata

Basslet è “figlio” di una campagna di raccolta fondi andata a buon fine su KickStarter che ha permesso a Lofelt di mandarlo in produzione. Il motore LoSound alla base di questo subwoofer da polso – brevettato dall’azienda tedesca – unisce le caratteristiche di diverse tecnologie tattili già consolidate. È in grado di ricreare con precisione le basse frequenze nello spettro dei 10-250 Hz. Permette all’utente di sentire fisicamente il colpo di una grancassa e il ritmo di una sequenza di bassi in alta definizione, qualcosa di praticamente impossibile finora con solo le cuffie. Questa nuova tecnologia sfrutta i movimenti e le vibrazioni per creare diverse sensazioni che vengono “sentite” a livello tattile in modo completamente silenzioso al mondo esterno. Basslet, in pratica, rappresenta il passaggio tra “ascoltare” la musica e “sentire” letteralmente la musica. Questo braccialetto musicale non è pensato solo per gli amanti della sette note, ma anche per DJ e, soprattutto, per gli appassionati di videogame che desiderano un’esperienza musicale completamente innovativa.

Basslet vi permette di ascoltare la musica, non solo attraverso l’udito, ma di percepirla anche tramite il tatto in tutto il corpoFonte foto: Lofelt
Basslet vi permette di ascoltare la musica, non solo attraverso l’udito, ma di percepirla anche tramite il tatto in tutto il corpo

Compatibile con (quasi) tutti i device

Basslet funziona con tutti i tipi di dispositivi audio (con una porta jack) e applicazioni di streaming musicale, come Spotify e Apple Music, senza la necessità di alcuna configurazione o applicazione da installare. Indossate Basslet al polso, inserite il trasmettitore (incluso nel kit) fra le cuffie e il dispositivo – smartphone, il tablet, o il computer – tramite la porta audio (jack). Quando il device inizia a trasmettere della musica, l’audio passa al trasmettitore che a sua volta, manda il segnale audio alla cuffia, che invia gli impulsi via wireless a Basslet che inizierà a vibrare alla frequenza ricevuta. Il produttore garantisce fino a 6 ore di riproduzione musicale e il costo di questo originale subwoofer da polso è di 199 euro acquistabile sul sito del produttore.

Ti raccomandiamo