hard-disk-mac Fonte foto: Pixabay
HOW TO

Mac, l'hard disk ha un problema? Come recuperare i dati

Senza spendere migliaia di euro, si può provare a recuperare i dati da un hard disk danneggiato ricorrendo a soluzioni semplici da mettere in pratica

Ci sono diverse ragioni per cui un Mac non si avvia correttamente. Una delle principali, e soprattutto più preoccupanti, è che il computer abbia un problema con l’hard disk. In questi casi, la prima cosa da fare è cercare di recuperare rapidamente tutti i dati contenuti in memoria.

Prima di iniziare la procedura di recovery dei file, è consigliabile provare a risolvere il problema lanciando sul pc prodotto dall’azienda californiana l’Utility Disco, un tool presente in macOS che permette di riparare un disco corrotto. Se il sistema non ha funzionato, è necessario percorrere altre strade, prima che l’hard disk ci abbandoni completamente. Innanzitutto, bisognerà salvare il “salvabile”. Trovate un’unità di memoria esterna e cominciate a trasferire tutti i dati. Se, invece, il pc non ne vuole sapere di riavviarsi, recuperare alcuni dati è abbastanza semplice. Contatti ed e-mail normalmente sono memorizzati nei server del provider di posta elettronica.

Come recuperare i dati dall’hard disk

La musica può essere recuperata anche se l’hard disk è “morto”. Apple dà la possibilità di scaricare, infatti, nuovamente un brano acquistato su iTunes. E poi c’è iCloud, utile per ritrovare le foto salvate nella nuvola di Apple o tante altre informazioni. Per i documenti, se sono stampati, basterà effettuare una scansione del foglio e riportali in memoria.

Cosa fare, invece, per tutti gli altri dati se l’hard disk non si avvia? Senza sborsare migliaia di euro, si potrebbe provare ad utilizzare degli specifici software, in grado di funzionare anche sugli hard disk corrotti. In questi casi, però, è consigliabile installare i programmi su sopporti di memorizzazione esterni.

Una delle soluzioni più utilizzate per recuperare i dati dagli hard disk si chiama Date Rescue One, un tool non gratuito che comprende, oltre al software, un’unità di 500 GB o di 1 TB su cui convogliare i file recuperati. Il sistema è anche molto da semplice da usare: si avvia e il programma fa il resto. Un altro programma per recuperare i dati memorizzati sui computer Apple è Mac Data Recovery Guru, un software intuitivo e poco complicato. Si scarica dal sito ufficiale, si seleziona l’hard disk e i dati da recuperare e si avvia la scansione. Chiudiamo con Stellar Phoenix Mac Data Recovery, un altro software utile e facile da usare per recuperare i file dall’hard disk di un Mac.

TAG:

Ti raccomandiamo