maker-faire-roma Fonte foto: Maker Faire
PMI E INDUSTRIA 4.0

Maker Faire, Industria 4.0 grande protagonista

Giunta alla quinta edizione, la Maker Faire Rome 2017 è uno degli appuntamenti più importanti per professionisti e amanti della digital innovation

17 Luglio 2017 - Il countdown è cominciato e segna che mancano 136 giorni all’inizio della Maker Faire Rome – The European Edition, l’evento dedicato all’innovazione tecnologica europea, che si terrà nella capitale italiana dall’1 al 3 dicembre e aperto a scuole, università e professionisti.

Organizzato dall’Azienda Speciale Innova Camera della Camera di Commercio di Roma, la Maker Faire Rome è uno degli appuntamenti più importanti per professionisti e amanti della digital innovation, come dimostra anche l’alto numero di presenze che ogni anno la manifestazione registra. Nel 2016, infatti, sono stati circa 110mila gli accessi. Alla Maker Faire chiunque può presentare prototipi, invenzioni e altri progetti innovativi. All’evento, infatti, oltre agli istituti scolastici, universitari e alle aziende, possono prendere parte anche dei semplici individui appassionati di tecnologia.

I temi che saranno trattati alla Maker Faire Rome 2017

Alla Maker Faire Rome 2017 ci sarà spazio per diverse categorie di invenzioni, che vanno dall’Internet of Things, all’alimentazione, all’arte, alla musica fino ad arrivare all’artigianato. La Maker Faire sarà una grande occasione anche per presentare e conoscere progetti di Industria 4.0. In modo particolare, la fiera sarà importante per l’automazione, grande protagonista della digitalizzazione avviata delle aziende.

Come iscriversi

Per partecipare, gli interessati devono rispettare i tempi delle “chiamate”. La Call For School è dedicata alle invenzioni provenienti dagli istituti scolastici di secondo grado italiani ed europei. I progetti dovranno essere presentati entro il 20 ottobre.

Aziende, artigiani e singoli individui devono, invece, utilizzare la “Call For Makers”, che scadrà il 15 settembre. La “Call for Universities e Reserch Institutes” è destinata alle idee tecnologiche di università statali e istituti di ricerca pubblici: le candidature potranno essere presentate fino al 30 settembre.

Ti raccomandiamo