copertina Fonte foto: Shutterstock
APP

Messenger Lite, l’app leggera per la messaggistica istantanea

La nuova applicazione è pensata per i mercati emergenti, dove la connettività mobile non è ancora molto diffusa e la velocità connessione è molto limitata

Un miliardo di utenti per WhatsApp; poco meno per Facebook Messenger; qualche centinaio di milioni di utilizzatori per i vari FaceTime di Apple, Hangouts di Google e Skype di Microsoft. La messaggistica istantanea, insomma, è tra i motori trainanti del web.

Anche per questo motivo i vari attori presenti sul mercato tentano di differenziare i loro prodotti, così da allargare la base e rosicchiare nuove fette di mercato. Facebook, ad esempio, ha presentato lo scorso 3 ottobre Messenger Lite, una versione più “leggera” della sua applicazione di messaggistica istantanea. Il tentativo dell’azienda di Zuckerberg è di estendere l’utilizzo della sua app per messaggi agli utenti base di Android. Messenger Lite potrà infatti essere scaricata anche sugli smartphone con poca memoria e in quelle zone del mondo non coperte dalla banda larga.

Un miliardo di utenti

Facebook ha recentemente annunciato che più di un miliardo di persone usano Messenger ogni mese e quest’ultimo sforzo evidenzia il tentativo di raggiungere “the next billion users”, ovvero il prossimo miliardo di utenti ed espandersi così verso nuovi mercati. Non è un caso che la nuova app sarà prima lanciata in Paesi come Kenya, Tunisia, Malesia, Sri Lanka e Venezuela dove la rete e la connettività mobile sono nelle primissime fasi di sviluppo. Se tutto dovesse andare come nelle previsioni dei tecnici Facebook, Messenger Lite sarà successivamente disponibile anche in altri paesi in via di sviluppo.

Più leggera

Messenger LiteFonte foto: Facebook
Messenger Lite

Messenger Lite ha le stesse funzioni di Messenger. Sarà infatti possibile mandare e ricevere messaggi, foto, links e stickers. Come scrive Facebook, la nuova app sarà facile e veloce da scaricare e peserà soltanto 10MB. Per quanto riguarda il “look”, Messenger Lite ha lo stesso logo di Messenger ma con i colori invertiti. Il fulmine della nuova app sarà blu e lo sfondo della “bubble chat” sarà bianco. “Con Messenger Lite un numero maggiore di persone possono stare in contatto, indipendentemente dalla velocità di connessione e delle caratteristiche dei loro device” scrive Tom Mulcahy, l’ingegnere responsabile dello sviluppo di Messenger Lite.

Ti raccomandiamo