mess Fonte foto: Web
APP

Messenger, nella versione beta di Android integra un data saver

Facebook Messenger continua il suo lavoro per il risparmio dei dati e sviluppa un data saver. La feature al momento è disponibile nella versione beta di Android

A qualcuno di voi è sicuramente capitato di restare a secco di traffico internet dopo aver usato Facebook Messenger con una certa frequenza. Risultato? O si aspetta il prossimo rinnovo dell’offerta, oppure bisogna mettere mani al portafogli e ricaricare in anticipo.

In realtà un modo per salvare il traffico dati senza rinunciare ad usare l’app di Facebook c’è e a lanciarlo è proprio il social network creato da Zuckerberg. La prossima versione di Messenger includerà  infatti una funzione in grado di alleggerire il consumo dei dati usati dall’applicazione. Per risparmiare traffico, l’app cambierà il modo in cui scarica i contenuti multimediali che gli utenti ricevono, come ad esempio video e immagini. Facebook Messenger al momento non permette di scegliere cosa scaricare, il download infatti avviene in automatico.

Come funziona il Data Saver

Con la nuova versione di Messenger il consumo di dati potrà essere ridotto attivando il Data Saver. Come funziona? La feature permetterà di selezionare quali immagini e video scaricare. Ovviamente questa funzionalità che sia attivata o meno non intaccherà la semplice ricezione dei messaggi. Il nuovo Messenger avrà anche un contatore attraverso cui sarà possibile monitorare il traffico dati che l’applicazione ha salvato. É utile anche ricordare che il Data Saver funzionerà soltanto quando la connessione dati è attivata, mentre quando si usa il Wi-Fi Messenger opererà normalmente. Ancora non si hanno notizie su quando sarà lanciato l’aggiornamento, al momento è disponibile solo una versione beta per Android.

Ti raccomandiamo