SMART EVOLUTION

MetaLimbs, le braccia robotiche che si controllano con le gambe

Si tratta di due braccia robotiche da posizionare sotto le normali braccia umane che si controllano, grazie a una serie di sensori, con piedi e ginocchia

A chi non farebbe comodo avere due braccia in più? Potremmo svolgere contemporaneamente diversi compiti e in maniera più rapida. Fantascienza? Assolutamente no. Un gruppo di ricercatori giapponesi – e chi se non loro – ha sviluppato due funzionali braccia robotiche da attaccare al corpo.

Gli arti artificiali aggiuntivi, che gli scienziati dell’Inami Laboratory dell’Università di Tokio chiamano Meta Limbs, sono delle braccia robotiche da posizionare sotto le normali braccia umane che si controllano, grazie a una serie di sensori, direttamente con le gambe. Dando un’occhiata al video di presentazione, i Multi Arm Interaction Metamorphism, un nome alternativo scelto dai ricercatori per identificare il dispositivo robotico, sembrano essere in grado di svolgere le funzioni di due braccia addizionali. Si vede, infatti, un ragazzo rispondere al telefono mentre sta scrivendo al computer con entrambe le mani, grazie al supporto dell’arto robotico.

Come funzionano le braccia robotiche

Il dispositivo “fantascientifico” sviluppato dal team giapponese comprende le due braccia e un sistema di tracking posizionale. Gli arti artificiali, infatti, sono controllati attraverso i movimenti delle gambe. Sui piedi e sulle ginocchia sono montati due sensori che permettono agli utenti di spostare le braccia robotiche. Un particolare sensore, poi, consente di attivare il pugno della mano meccanica, muovendo le dita di un piede. E non è tutto. L’invenzione del gruppo di ricercatori nipponici include dei sensori tattili che inviano un feedback atipico sui piedi – una sorta di vibrazione paragonabile a quella resa dagli smartphone – quando si tocca un oggetto.

Data di presentazione

Gli scienziati dell’Inami Laboratory presenteranno la novità nel corso della SIGGRAPH 2017, una conferenza dedicata alla grafica computerizzata e alle tecniche interattive che si terrà a Los Angeles dal 30 luglio al 3 agosto.

Il video in apertura è tratto da YouTube

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_video@libero.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.

Ti raccomandiamo