copertina Fonte foto: Shutterstock
APP

Non solo foto, Prisma trasforma anche i video in opere d’arte

I filtri artistici potranno essere applicati in un video massimo di quindici secondi, ma al momento la funzione sarà disponibile solo per iOS

Prisma, l’ applicazione famosa per l’editing delle foto, punta ora sui video. Sarà infatti possibile applicare una serie di filtri artistici alle clip senza che sia necessario connettersi ad internet.

Da oggi quindi potremmo elaborare i nostri video inserendo fino a nove filtri su una clip della lunghezza massima di 15 secondi. Grazie all’ottimizzazione di alcuni algoritmi le modifiche potranno essere effettuare direttamente sul dispositivo senza quindi fare affidamento alla rete. La novità, ora finalmente disponibile, era stata anticipata alcuni mesi fa dal programmatore capo del Prima Labs, il russo Alexey Moiseenkov. Prisma è conosciuta per essere stata una delle prime a introdurre l’editing dei filtri artistici da applicare alle foto, poi tutte le altre hanno soltanto imitato la app.

Tempi

Prisma app videoFonte foto: App Store
Prisma

Quanto ci vuole per trasformare i nostri video in opere d’arte? Dipende dalle caratteristiche del device utilizzato. Ricordando che l’app per il momento è disponibile solo per iOs, se si usa un iPhone 7 il tempo di editing di aggira attorno ai 30 secondi, se invece si ha un iPhone 6 plus l’attesa potrebbe arrivare a 1 minuto, infine se il device è un iPhone 6 si possono raggiungere anche i due minuti.

Non solo foto e video

Prisma ha promesso che presto aumenterà, come per le foto, il numero di filtri disponibili anche per le clip. In questo modo si avranno più scelte per personalizzare i video. L’azienda potrebbe inoltre estendere il servizio di editing anche alle GIF, le immagini animate. Nessuna notizia per quanto riguarda Android, anche se l’azienda rassicura che presto sarà disponibile su Google Play Store.

Ti raccomandiamo