pokemon-go Fonte foto: Shutterstock
APP

Pokemon Go, dopo un anno persi l'80% dei giocatori

Dopo i record dell’anno scorso Pokemon GO ha perso notevolmente utenti attivi, Niantic ha promesso nuovi aggiornamenti, basteranno per salvare il gioco?

8 Aprile 2017 - Pokemon Go è stato il gioco dei record nella storia dei videogame per smartphone. Eppure la magia sembra essere finita. Gli utenti si sono stancati della ricerca e dell’allenamento dei Pokemon tanto che i giocatori rispetto al boom dell’anno scorso sono calati dell’80%. Quale futuro per il gioco?

Partiamo però con ordine. Dal momento del lancio, all’inizio della scorsa estate, Pokemon Go è cresciuto in maniera vertiginosa e costante, salvo iniziare a perdere utenti in maniera significativa a partire dalla fine dell’autunno 2016. Pokemon Go ha raggiunto il suo picco negli Stati Uniti il 13 luglio 2016, grazie a 28,5 milioni di utenti attivi. Già ad agosto però il numero è sceso a 20 milioni per calare ulteriormente sotto i 10 milioni tra settembre e ottobre 2016. Attualmente invece il gioco viaggia su una media di cinque milioni di utenti attivi al giorno. Ovviamente i dati si riferiscono sempre agli Stati Uniti.

Il futuro di Pokemon Go

Niantic ha provato ad aggiornare con delle novità il gioco ma gli effetti non sono stati quelli sperati. Certo anche restando sotto una media di 5 milioni di utenti non stiamo parlando di una cifra piccola, anzi. Si tratta comunque di uno dei giochi più diffusi e utilizzati. La domanda però a questo punto è: quanto durerà ancora il fenomeno Pokemon Go? Riuscirà il gioco a rilanciarsi a un solo anno dalla sua uscita o è destinato a concludere la sua esperienza a breve? La chiave sta negli aggiornamenti, spesso un po’ lenti da parte della società Niantic. Gli esperti dicono che il futuro del gioco passa dalle palestre e dalla possibilità di sfidare i capi-palestra. Vedremo se con nuovi aggiornamenti e con l’estate Pokemon Go saprà tornare il titolo da record di appeno un anno fa.

 

Ti raccomandiamo