pokemon go Fonte foto: Matthew Corley / Shutterstock, Inc.
APP

Pokemon GO, arriva l’aggiornamento atteso: nuovi ottanta pokemon

Niantic rilascia un aggiornamento sostanzioso per Pokemon Go introducendo ottanta nuovi Pokemon e altre piccole novità

Con un po’ di ritardo rispetto alle attese Niantic rilascia l’aggiornamento che tutti gli appassionati di Pokemon Go stavano aspettando: la software house statunitense introduce ottanta nuovi pokemon che permetteranno ai gamer di tornare in strada a lanciare le proprie Pokeball.

I nuovi ottanta pokemon fanno parte della serie oro e argento e vanno a coprire quasi il totale dei mostri disponibili (le due serie hanno un totale di cento pokemon). Rispetto alle promesse iniziali, Niantic ha impiegato qualche mese in più nell’introdurre nuovi Pokemon da catturare. Ultimamente il videogame stava soffrendo un calo dii utenti e l’azienda statunitense è stata obbligata ad accelerare il rilascio. Inoltre, con l’ultimo aggiornamento sono state introdotte delle novità anche per quanto riguarda la personalizzazione dell’abbigliamento e degli accessori del proprio allenatore.

Quali sono gli ottanta nuovi Pokemon introdotti

(Tratto da YouTube)

Tra gli ottanta nuovi animaletti introdotti a Pokemon Go, gli utenti troveranno Chikorita, Cyndaquil e Totodile e tutte le loro trasformazioni. I nuovi Pokemon potranno essere utilizzati immediatamente per combattere e conquistare nuove palestre. Inoltre, per facilitare la cattura dei Pokemon più potenti e “bizzosi” Niantic ha introdotto anche due nuovi tipi di bacche: Baccabana per rallentare il movimento dei Pokemon e Baccananas per raddoppiare il numero di caramelle guadagnata dopo la cattura dell’animaletto.

 

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.

Ti raccomandiamo