poligram-app Fonte foto: Redazione
APP

Polygram, l'app che trasforma le foto in emoticon

Polygram usa l'intelligenza artificiale per tramutare la reazione del volto degli utenti alle immagini e ai video pubblicati nell'app in emoticon

29 Agosto 2017 - Le emoticon sono diventate un utile strumento non solo per abbellire spiritosamente i messaggi inviati o condivisi, ma anche per comunicare. In alcuni casi è difficile scegliere la faccina più idonea per esprimere le proprie emozioni. Un problema che forse Polygram è riuscita a risolvere.

Polygram è un’app che trasforma le foto in emoticon. E lo fa in tempo reale, ricorrendo alla fotocamera frontale e soprattutto all’intelligenza artificiale. Si tratta di un’applicazione social che permette di postare immagini e video, esattamente come Facebook, Instagram o Twitter. Rispetto, però, a queste tre piattaforme, Polygram non consente di rispondere ai contenuti utilizzando una delle tante emoticons predefinite. Tutt’altro. L’applicazione, impiegando l’intelligenza artificiale, è in grado di riconoscere l’espressione delle persone nei video e nelle immagini postate e tramutarle in emoticon.

Come funziona Poligram

Polygram utilizza una rete neurale per “capire” la reazione di un utente, che in pochi secondi è convertita in una emoticon pronta da usare nell’app social. Il programma, disponibile al momento solo sull’App Store, ricorre a un sistema grafico interno all’iPhone per analizzare i visi. Come anticipato, l’app impiega la fotocamera frontale. Polygram funziona mostrando l’emoticon, che rispecchia le espressioni, nella parte bassa dello schermo. La faccina cambia rapidamente in base ai movimenti del viso della persona inquadrata. Oltre a trasformare l’immagine in un’emoticon, Polygram permette, come SnapChat, di inserire ai contenuti pubblicati anche dei filtri animati.

A chi potrà interessare Polygram? A coloro che vogliono sapere cosa davvero pensano le persone.

Ti raccomandiamo