Windows10-VR-Devices Fonte foto: Microsoft comunicato stampa
TECH NEWS

Realtà virtuale Microsoft, le specifiche minime per i visori Windows

Nelle future versioni del sistema operativo sarà implementato il supporto alla realtà virtuale grazie alla piattaforma Windows Holograpich, già usata per gli HoloLens

La realtà virtuale ha scaldato i cuori di numerosi appassionati nell’ultimo anno e si preannuncia come uno dei temi forti anche per il 2017. Proprio per questo motivo anche Microsoft sta lavorando per implementare la VR nei prossimi aggiornamenti di Windows 10.

Con HTC Vive e gli Oculus Rift che usano software proprietari, Microsoft sta pensando di creare una propria piattaforma dedicata alla realtà virtuale con Windows Holographic. La stessa utilizzata anche per l’uso degli HoloLens. L’azienda ha dichiarato che i suoi visori costeranno poco meno di 300 dollari e Microsoft ha anche fatto sapere i requisiti minimi che dovranno avere i nostri dispositivi per utilizzare questo tipo di tecnologia. Non si tratta comunque di specifiche da top di fascia anzi le richieste dell’azienda statunitense in questo senso sono abbastanza basse, anche se alcuni computer che abbiamo in casa potrebbero non essere all’altezza.

Le specifiche per usare la VR di Microsoft

Per poter usare i visori Microsoft il nostro dispositivo dovrà avere almeno 4GB di RAM. Una richiesta che accontenta gran parte degli utenti, ma non tutti. Avere una porta USB 3.0, e questo mette fuori uso i dispositivi di fascia bassa o datati. Avere una scheda grafica che supporti DirectX 12. Avere almeno 4 Core di CPU. Questa è una buona notizia per molti utenti che vorranno fare i primi passi con la realtà virtuale senza spendere troppo in dispositivi costosi.

(tratto da YouTube)

A dicembre Microsoft terrà un evento dove svelerà molto del futuro dei suoi visori, comprese anche alcune applicazioni presenti all’interno. In quel momento sarà anche più chiaro il futuro di Windows Holograpich e dei suoi vari futuri utilizzi.

 

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_video@libero.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.

Ti raccomandiamo