realwear Fonte foto: RealWear
PMI E INDUSTRIA 4.0

RealWear HMT-1, il tablet industriale indistruttibile che si indossa

L’azienda RealWear dopo 10 anni di lavoro e 35 milioni d’investimenti sta per lanciare sul mercato un tablet indossabile pensato per il lavoro in fabbrica

27 Giugno 2017 - E se un tablet potesse essere indossato direttamente in testa? No, non è lo scenario di un film da fantascienza ma un nuovo dispositivo Android. Si chiama RealWear HMT-1 ed è un apparecchio, dotato di piccolo display, pensato per l’uso industriale e applicabile sopra i caschetti da lavoro.

HMT-1 è stato pensato per i dipendenti di magazzini e fabbriche, e in generale per tutti coloro che devono eseguire più compiti nello stesso tempo e hanno bisogno di una soluzione tecnologica che non ostacoli la loro vista. Il tablet ibrido è stato realizzato da RealWear e dopo i primi test è in dotazione a 65 imprese, tra le quali Exxon, Hewlett-Packard, GE, Nokia, PTC, Dell, Walmart, Skanska e OSIsoft, per una seconda fase di sviluppo. Il tablet capisce 10 diverse lingue ed è progettato per ricevere gli ordini attraverso i comandi vocali. Per garantire una maggiore sicurezza ai lavoratori.

RealWear HMT-1, il tablet che si indossa

HMT-1 è figlio di una ricerca durata 10 anni che ha visto un investimento totale di oltre 35 milioni di dollari per lo sviluppo. “Il nostro è un tablet indossabile – spiega Andy Lowery, CEO di RealWear – che ha anche il riconoscimento vocale e incorpora diversi algoritmi intelligenti e due microfoni”. Dopo i 10 anni di progettazione, il primo prototipo ha visto la luce a fine 2016 e una volta terminata la fase di test, partirà la produzione vera e propria. RealWear spera di iniziare a realizzare i suoi tablet già a partire dal prossimo agosto. Il prezzo del tablet indossabile andrà dai 1000 ai 1500 euro. Le prime aziende che hanno testato in esclusiva il dispositivo hanno assicurato che il “tablet” è molto utile anche per le riparazione grazie alla realtà aumentata. Si tratta comunque di un tablet molto duttile che fa della resistenza la sua forza e che può essere usato sia per la gestione di un magazzino che per il monitoraggio di un processo produttivo. E UPS sta usando questo sistema per la riparazione preventiva dei suoi camion. Inoltre, RealWear ha dichiarato che sta lavorando su una nuova applicazione AR che permetterà di sovrapporre le immagini prima e dopo nelle zone colpite da terremoti e da altre calamità. In modo che per gli ingegneri sia più facile capire le cause del disastro e iniziare immediatamente la ricostruzione degli edifici.

Ti raccomandiamo