facebook Fonte foto: Shutterstock
ANDROID

Come risparmiare il 20% di batteria Android con un semplice trucco

Da un test condotto dalla rivista statunitense Tech World Zone emerge che l’app ufficiale di Facebook incide per un quinto sul consumo di batteria

Che le app di Facebook non fossero “leggere” per gli smartphone, iOS o Android fa poca differenza, non è una grossa novità. La scoperta fatta dai tecnici della rivista online Tech World Zone, però, mostra una situazione addirittura peggiore di quella che si poteva immaginare.

Da test comparativi, infatti, è emerso che l’app ufficiale per dispositivi Android avrebbe un impatto “devastante” sulla durata della batteria: rispetto ad altre applicazioni disponibili sul Google Play Store, richiede molta più energia elettrica per funzionare, riducendo in maniera sensibile la carica residua. Secondo le analisi di Tech World Zone, cancellando l’app di Facebook dallo smartphone si recupera il 20% circa di carica. Questo, ovviamente, non vuol dire che sia necessario smettere di aggiornare il social network dal proprio dispositivo Android: sarà sufficiente utilizzare altre app e la durata della batteria sarà prolungata di alcune ore. Niente male, no?

Il test della batteria Android

Nel confronto, realizzato con un Nexus 6P, il giornalista statunitense ha utilizzato l’app Metal, una sorta di “scorciatoia” che consente di accedere alla versione mobile del sito di Facebook senza che ci sia la necessità di lanciare il browser web. Grazie a questo cambio, si legge nell’articolo, la durata della batteria è aumentata mediamente del 20%. Inoltre, alcuni utenti Reddit che hanno replicato il test, hanno visto migliorare anche le performance generali del dispositivo: insomma, l’app Facebook andrebbe a impattare in maniera significativa su tutte le componenti più importanti dello smartphone.

Perché l’app Facebook consuma così tanto?

E dire che, dalle statistiche di consumo della batteria Android non emerge un tale “salasso”. Il perché, secondo i giornalisti di Tech World Zone, è presto detto: restando attivo anche quando non è utilizzato (così da scaricare notifiche e aggiornare periodicamente i post della nostra news feed), Facebook forza il sistema operativo e altri strumenti legati ad Android ad attivarsi con maggior frequenza. Da qui il consumo anomalo di carica, che incide per il 20% sulla durata della batteria.

Altri trucchi

Nel caso in cui siete interessati a scoprire anche altri trucchi Facebook, vi sarà sufficiente cliccare sull’immagine che segue e sfogliare la gallery.

Facebook su PCFonte foto: Shutterstock
Alla ricerca di trucchi Facebook? Clicca sull’immagine e sfoglia la gallery per scoprire i più interessanti

Se, invece, volete scoprire come risparmiare batteria su Android, potrebbe interessarvi una delle app nell’articolo di seguito.

Smartphone AndroidFonte foto: Pixabay
Cerchi trucchi per diminuire il consumo della batteria dello smartphone Android? Prova con queste app

Ti raccomandiamo