streaming Fonte foto: ThomasDeco / Shutterstock, Inc.
SICUREZZA INFORMATICA

Rojadirecta, dalla Spagna arriva la sentenza: il sito sarà chiuso

Rojadirecta, il famoso sito per vedere la diretta streaming illegale delle partite di calcio, sarà obbligato a chiudere i suoi siti

Altra sconfitta in tribunale per Rojadirecta. Il sito spagnol, che permette la visione illegale di partite di calcio e di qualsiasi altro evento sportivo sarà obbligato a chiudere a breve tutti i siti presenti online. A deciderlo è stata una sentenza del tribunale spagnolo di La Coruna.

Da quando è stato creato, Rojadirecta è sempre stata al centro di vicende giudiziarie, che pian piano hanno limitato il raggio d’azione del sito spagnolo. Dopo una sentenza simile arrivata nel novembre dello scorso anno, la nuova decisione del giudice spagnolo mette quasi fine alla vita di Rojadirecta. Il sito è stato accusato di violazione di proprietà intellettuale e Puerto 80 Projects SLU, azienda proprietaria di Rojadirecta, sarà obbligata a risarcire Movistar+, azienda televisiva spagnola. Al momento non si conosce l’ammontare del risarcimento.

La sentenza del tribunale spagnolo

Negli ultimi dieci anni sono state decine e decine le aziende televisive che hanno denunciato Rojadirecta per la trasmissione illegale di partite e manifestazioni sportive. Con le ultime sentenze della corte spagnola sembra che per il sito pirata la fine sia molto vicina. In Italia era già impossibile accedere a Rojadirecta dopo l’operazione della Guardia di Finanza del novembre dello scorso anno che aveva bloccato oltre 150 siti illegali che trasmettevano partite di calcio, basket, film e serie tv.

Ti raccomandiamo