SMART EVOLUTION

Smartsuit Pro: la tuta smart che ti trasforma in un avatar digitale

Rokoko, una startup danese, ha rivoluzionato il mondo della motion capture con una tuta dotata di sensori. Si prospetta un nuovo futuro per l’animazione e i videogames

Il drago di Lo Hobbit, o quelli di Game of Thrones. Oppure i movimenti di Leo Messi in Fifa. Tutto questo avviene grazie alla motion capture. Un bell’effetto finale ma che fa lievitare i costi di produzione per film o videogiochi. Eppure ora tutto può cambiare: è arrivata, infatti, la tuta smart che ti trasforma in un avatar per la realtà virtuale e non solo.

Rokoko Smartsuit Pro, la tuta che reinventa la motion capture. Dall’animazione alle serie tv, passando per i videogames. Molti dei personaggi che circondano il nostro tempo libero sono realizzati con la motion capture. Degli attori in grandi stanze e con tute particolari eseguono dei movimenti che vengono registrati da diverse angolazioni con delle fotocamere. Movimenti poi trasferiti a un computer che le elabora per un avatar. Detto così sembra semplice ma è uno degli aspetti che fa lievitare in maniera maggiore i costi di videogiochi e film. Rokoko, una startup danese, ha sviluppato una tuta intelligente, la Smartsuit Pro, in grado di stravolgere questo sistema.

Come funziona la tuta smart di Rokoko?

La tuta intelligente di Rokoko esclude le videocamere della motion capture. Il dispositivo indossabile, infatti, sfrutta dei sensori posizionati in diversi punti per catturare i movimenti e trasferirli all’avatar. Per la precisione sono 19 i sensori della tuta, ognuno dotato di un giroscopio, accelerometro e prospezioni magnetiche. Utilizzando i dati che riceve dai sensori e dalla loro distanza in base al movimento il computer elabora i gesti da far compiere anche all’avatar. I dati possono essere salvati in un Hub posto sulla parte superiore della tuta oppure inviati tramite Wi-Fi agli altri dispositivi. Il tutto è alimentato da una piccola batteria che usa una qualsiasi porta USB per ricaricarsi e dura fino a otto ore. Sia l’Hub che la batteria sono della grandezza di un iPhone e non danno problemi nei movimenti.

(tratto da YouTube)

Migliore dell’attuale motion capture

Secondo gli sviluppatori la Smartsuit Pro è anche meglio dell’attuale sistema usato nella motion capture. Perché le telecamere possono avere alcuni “buchi” nelle riprese e non elaborano alla perfezione ogni singolo movimento. Cosa che invece fanno i sensori. In più con il nuovo sistema, ideato da Rokoko, fino a cinque persone possono essere contemporaneamente catturate nella stessa rete. Inoltre l’elaborazione è più veloce perché usa numeri inviati dai sensori e non file video. Insomma nel futuro dell’animazione e dei videogiochi si prospettano nuovi e sempre più realistici movimenti e gesti.

Altri usi della Smart suit all’infuori dell’animazione

Una volta tolta la tuta, i dati vengono inviati allo Smartsuit Studio, un software, dove gli utenti possono registrare, modificare, vedere in streaming e riprodurre le loro mocaps. Ogni movimento ottenuto o ogni sequenza si può esportare come file FBX BVH per essere ulteriormente manipolata in altri software 3D. Al di fuori dell’intrattenimento, il sistema Smartsuit Pro potrebbe anche essere utilizzato nella riabilitazione fisica, o più in generale nel monitoraggio di movimenti e attività fisiche legati ad alcuni sport. Per esempio il football o il basket.

Creare e gestire avatar con Rokoko Smartsuit

Restando nel mondo dei videogames la tuta potrà essere usata per gestire i propri avatar in un prossimo futuro. Un aspetto che potrebbe radicalmente cambiare il modo attuale di giocare a titoli sportivi e d’azione. Anche perché la stessa Rokoko sta spingendo in questo senso. L’azienda vorrebbe rilasciare, entro il 2017, delle giacche, dei guanti o dei calzari, che costeranno sotto i 500 dollari, dotati di sensori da utilizzare per giocare o gestire in Rete un proprio personaggio. Per ora però Rokoko si concentra sulla Smartsuit Pro, che prevede di iniziare a spedire e vendere a partire da febbraio 2017. I prezzi partono da  2.245 dollari, e la società sta attualmente raccogliendo i pre-ordini.

 

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_video@libero.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.

Ti raccomandiamo