render-stampa Fonte foto: Web
ANDROID

Samsung Galaxy S8: funzione pagamenti con il riconoscimento facciale

Il Samsung Galxy S8, che sarà presentato il 29 marzo, avrà un’innovativa funzione per effettuare i pagamenti in totale sicurezza

A pochi giorni dalla presentazione ufficiale, che si terrà a New York il prossimo 29 marzo, continuano le indiscrezioni sul prossimo Samsung Galaxy S8. Il colosso sudcoreano doterà il suo nuovo top di gamma di una fotocamera con riconoscimento facciale, e questa funzione sarà usata per i pagamenti in sicurezza.

Il prossimo Galaxy S8 avrà tutta una serie di accessori utili per incrementare la sicurezza del dispositivo. Ci sarà, come detto, il sensore per le impronte digitali. Insieme allo scanner per l’iride. Come se non bastasse però Samsung ha intenzione di incrementare la sicurezza dei suoi utenti anche durante i pagamenti. Per questo l’app Samsung Pay su Galaxy S8 avrà una nuova funzione che si baserà sul riconoscimento facciale per confermare o meno un pagamento. Un sistema migliore di qualsiasi tipo di password o PIN. L’azienda ha anche lavorato con diverse banche per lo sviluppo di questa tecnologia.

Anno cruciale per Samsung

Il successo per Samsung con il nuovo Galaxy S8 è fondamentale. La nuova tecnologia punterà molto sulla voglia di sicurezza da parte degli utenti. Anche se va ricordato che il riconoscimento facciale non è una novità assoluta, anzi. Anche sulla serie Galaxy è già stato usato per sbloccare i dispositivi. Ora però potrà essere usato in pochi secondi anche per effettuare un pagamento.

Video a 1000fps

Le novità in ambito di sicurezza però non saranno le uniche per Galaxy S8. Stando a nuove voci e indiscrezioni Samsung incrementerà la capacità della fotocamera posteriore nel registrare i video, che ora potranno essere effettuati a 1000fps.

Ti raccomandiamo