SMART EVOLUTION

Samsung, ecco come sarà il nuovo Gear VR. Atteso al MWC 2017

Spuntano nuove indiscrezioni riguardo al Gear VR, il visore per la realtà virtuale di Samsung. Dopo i rumors secondo cui l’azienda sudcoreana potrebbe lanciare anche un dispositivo per la realtà aumentata, arriva qualche notizia in più sul visore di seconda generazione.

Stando ai presunti rumors circolati in queste ultime ore in rete, Samsung potrebbe decidere di abbinare agli occhiali smart un controller. E non è tutto. I visori, con molta probabilità, avranno una forma più grande rispetto a quelli della precedente generazione. Il motivo di questa scelta è abbastanza semplice: i nuovi visori per la realtà virtuale dovranno essere compatibili con il Galaxy S8, il prossimo top di gamma che l’azienda asiatica presenterà, da quanto si apprende, non al World Mobile Congress di Barcellona, ma nel corso di un evento separato che si terrà, secondo i rumors, a New York a marzo.

Gear VR 2, sarà presentato al MWC?

Il riserbo di Samsung continua anche per quanto riguarda il visore per la realtà virtuale. Al momento, infatti, nessuno può dire con certezza se il Gear VR 2 sarà presentato tra qualche giorno dal palcoscenico della kermesse spagnola. All’evento sarà anche lanciato il Gear VR 3 (o Gear AR), il wearable per la realtà aumentata? Dubbi che le recenti indiscrezioni non aiutano a dipanare. Permangono delle domande anche in merito alle caratteristiche tecniche del Gear VR 2. Le ultime notizie che arrivano sostengono, infatti, solo che avrà un case più grande e un controller per consentire agli utenti di gestire il visore – mentre ad esempio gira un videogame – senza toccare il display del device.

Tante le attese

Sono tante le attese e non solo per Samsung. Realtà virtuale e aumentata sono, infatti, il futuro campo di battaglia in cui le aziende hi-tech si sfideranno a colpi di novità, come dimostrano alcuni dei nuovi smartphone. Asus, ad esempio, ha lanciato l’Asus Zenfone AR, un dispositivo compatibile sia con la piattaforma AR Tango e sia con quella VR Daydream. A tal proposito, anche Google è pronta a sviluppare il Daydream 2, un visore che si candida a essere uno dei migliori dispositivi indossabili in circolazione.

 

Ti raccomandiamo