marshmallow Fonte foto: Leszek Kobusinski / Shutterstock.com
APP

Samsung Marshmallow, l’app per il controllo parentale

Samsung rilascia l’applicazione Marshmallow, un parental control che permette di monitorare l’utilizzo dei dispositivi elettronici da parte dei bambini

Il rapporto tra smartphone e bambini è sempre molto complicato. Esistono due linee di pensiero completamente differenti: coloro che sono a favore dell’utilizzo degli smartphone, e in generale dei dispositivi elettronici da parte dei bambini, e coloro che sono contrari.

Dire chi ha ragione e chi ha torto è impossibile. Ognuna delle due “fazione” supporta la propria convinzione con analisi condivisibili, ma è inutile negare che gli smartphone e i tablet sono i dispositivi del presente e del futuro. Cancellarli dalla vita di un bambino, oltre che anacronistico, è anche molto complicato. Ma tenere sotto controllo l’utilizzo dei dispositivi elettronici da parte degli adolescenti è un dovere di ogni genitore. Solitamente lo si fa attraverso il parental control, un’applicazione che limita l’utilizzo di smartphone, tablet e console, fissando un limite di tempo e vietando l’accesso ad alcune applicazioni. Samsung ha lanciato Marshmallow, un’applicazione che rivoluziona il concetto di parental control.

Come funziona Samsung Marshmallow

Samsung Marshmallow è stata appena lanciata sul Google Play Store e già ha fatto parlare di sé per il suo funzionamento. Infatti l’applicazione cambia totalmente l’approccio al parental control: solitamente i genitori decidono per quanto tempo il bambino può utilizzare lo smartphone e quali applicazioni può usare. Samsung Marshmallow, invece, dà la massima libertà ai bambini, in modo che capiscano da soli per quanto tempo possono usare il device. Far sentire ai bambini la propria fiducia è il modo migliore per responsabilizzarli. Logicamente i genitori possono controllare da remoto il tempo che i figli passano sullo smartphone attraverso dei report giornalieri e settimanali. Se il bambino sta abusando della fiducia che gli è stata concessa, il genitore può prendere la situazione in mano e decidere di porre dei limiti.

Ricompense per chi rispetta le regole

Se i ragazzi rispettano le regole, guadagnano dei punti che possono essere accumulati per avere delle ricompense. Infatti, a seconda dei punti raccolti gli utenti potranno riscattare delle gift card da spendere sui siti di e-commerce più famosi. Samsung Marshmallow è un’applicazione sicuramente interessante e che porta un approccio differente all’interno del mondo dei parental control.

Ti raccomandiamo