SMART EVOLUTION

La lavatrice Samsung quattro-in-uno per una casa hi-tech. Foto

Samsung svela il suo rivoluzionario sistema lava-e- asciuga FlexWash + FlexDry che include due lavatrici e due asciugatrici in un unico sistema.

«Ognuno ha vestiti diversi e modi diversi di prendersi cura di loro» ha spiegato Seo Byung-Sam, Presidente di Home Appliances di Samsung e «FlexWash + FlexDry è un sistema per lavare il bucato che si adatta a qualsiasi esigenza.» Il colosso coreano ha pensato di rendere il processo di lavaggio e asciugatura il più flessibile possibile per adattarsi al modo di vivere delle persone.

Samsung, prima di progettare questo sistema quattro-in-uno ha fatto i “compiti” e ha scoperto, tramite un’apposita ricerca, le abitudini sull’uso di lavatrice e asciugatrice da parte degli statunitensi. È emerso che l’87% degli intervistati divide il bucato in base al colore – chiaro e scuro -, il tipo di tessuto, il grado di sporco, mentre il 70% delle persone esegue due o più lavaggi uno dietro l’altro. La possibilità di usare, quindi, quattro vani separatamente e contemporaneamente, è risultata pertanto la soluzione più logica e pratica per lavare i vestiti in maniera più veloce e senza doverli necessariamente mischiare.

FlexWash: lavaggio flessibile

Ogni singolo vano, all’interno di entrambe le macchine, include caratteristiche uniche in grado di affrontare le esigenze di lavaggio. Il caricatore frontale FlexWash offre una capacità di oltre 140 litri – il più grande nella sua classe (class1) – in grado di gestire un carico normale o più voluminoso. É presente, inoltre, un secondo vano accessibile dall’alto che aggiunge altri 28 litri per lavare separatamente capi più specifici e delicati, o più semplicemente per un carico più ridotto o per aggiungere altra biancheria quando il ciclo è già iniziato. I vani sono, oltre che separati, sono anche programmabili in maniera diversa a seconda delle necessità. La lavatrice FlexWash è dotata di tre tecnologie Samsung: il SuperSpeed per ridurre i cicli ci lavaggio a soli 30 minuti (invece dei soliti 60 minuti), il PowerFoam che usa il potere della schiuma insieme a una miscela di acqua, aria e detergente per pulire e igienizzare e, infine, la Vibration Reduction Technology (VRT) per ridurre al minimo il rumore e le vibrazioni. FlexWash non richiede due impianti d’acqua separati, così da evitare di chiamare un professionista per montarla, gli sportelli in vetro consentono di controllare in ogni momento a colpo d’occhio la situazione e, sia la lavatrice che l’asciugatrice permettono di caricare e scaricare il bucato dall’alto.

FlexDry: asciugatura senza grinze

L’asciugatrice FlexDry, gemella della FlexWash, condivide la stessa capacità di asciugatura, con l’aggiunta anche in questo caso di un cestello secondario destinato a piccoli carichi o a biancheria particolarmente delicata che funziona, se impostato, contemporaneamente a quello principale. Un’area speciale (Delicate Rack) posizionata nella parte superiore della FlexDry è in grado di regolare automaticamente la temperatura in base a quella della stanza e a seconda della tipologia di capo da asciugare. Il cestello principale sfrutta

Il sistema presentato da Samsung non è l'unica lavatrice intelligente presente sul mercato. Premi sull'immagine e scopri di cosa è capace LaundroidFonte foto: Laundroid
Il sistema presentato da Samsung non è l’unica lavatrice intelligente presente sul mercato. Premi sull’immagine e scopri di cosa è capace Laundroid

 

Ti raccomandiamo