schermo flessibile Fonte foto: Ivan Garcia / Shutterstock.com
TECH NEWS

Samsung, lo smartphone che si piega arriva nell'estate del 2017

Secondo alcune indiscrezioni, la casa asiatica sarebbe a un passo dal presentare il primo dispositivo con schermo flessibile. Il display sarà da 7 pollici

12 Gennaio 2017 - Ci siamo. Il primo smartphone pieghevole di Samsung arriverà entro la fine della prossima estate. Dopo anni di sperimentazioni dunque l’azienda sudcoreana è pronta a passare ai fatti, lanciando sul mercato un dispositivo flessibile da 7 pollici.

Non è la prima volta comunque che Samsung viene data vicina a commercializzare dei device con gli schermi pieghevoli. E la stessa azienda non ha mai nascosto i suoi piani. Il primo prototipo di display flessibile è stato presentato infatti al Consumer Electronics Show del 2009. Poi, per diversi motivi, l’azienda sudcoreana ha deciso di ritardare il lancio del dispositivo. In questi anni sono spuntati più volte nuovi brevetti: ora sembra essere arrivata la svolta, anche perché la concorrenza non è rimasta a guardare. Secondo alcune indiscrezioni, Google, LG, Apple e Microsoft starebbero pensando infatti di unire le forze per battere sul tempo Samsung.

Il primo dispositivo pieghevole sarà uno smartphone?

Samsung Galaxy XFonte foto: web
Samsung ha brevettato uno smartphone pieghevole. Clicca sull’immagine per vederlo da varie angolature

L’azienda sudcoreana quindi è molto vicina a presentare il suo primo display OLED pieghevole che avverrà, facendo riferimento agli ultimi rumors, durante il terzo trimestre del 2017. Le notizie, che arrivano direttamente dalla Corea del Sud, questa volta forniscono anche qualche dettaglio riguardo alle caratteristiche tecniche del dispositivo pieghevole. Si parla infatti di un device, che una volta aperto, dovrebbe avere un display alto 18 cm, vale a dire attorno ai 7 pollici. Non si ha quindi la certezza che il dispositivo flessibile sia in realtà uno smartphone. Potrebbe essere anche un tablet. Se queste informazioni saranno confermate, il dispositivo pieghevole sarebbe anche più pratico: si potrebbe chiudere e riporre in tasca.

Samsung è in buona compagnia

Come detto, Samsung non è sola. L’azienda sudcoreana potrebbe infatti essere superata da LG. Alcune indiscrezioni sostengono che la casa asiatica avrebbe progettato degli schermi pieghevoli con una tecnologia più avanzata. Al momento però sono solo rumors. Bisognerà aspettare ancora qualche mese per conoscere i piani reali delle due aziende asiatiche. Quello che a questo punto si può affermare con una certa sicurezza è che ormai il lancio del primo display pieghevole è imminente. Vedremo se sarà quello di Samsung o di LG.

Ti raccomandiamo