WEARABLE

SHFT IQ il wearable che fa da coach per diventare dei veri runner

Si tratta di un piccolo dispositivo indossabile che si può applicare a una scarpa o tramite fascia toracica, e si comporta come un vero allenatore virtuale

Molte delle app pensate per l’attività fisica, e in maniera particolare per il running, monitorano con esattezza le nostre prestazioni e fissano obiettivi da raggiungere. Nessuna però riesce con precisione a dirci dove sbagliamo. Per questo è arrivato il wearable Shft IQ, un personal trainer a portata di smartphone.

Vi state chiedendo come funziona questo coach virtuale? Semplice, il dispositivo indossabile si collega tramite Bluetooth al nostro smartphone e ci consiglia passo passo con delle istruzioni vocali sugli esercizi da svolgere. In più l’assistente ci dirà anche quando stiamo sbagliando durante l’allenamento. È stato ideato in maniera particolare per la corsa, ci aiuterà a correre più a lungo evitando problemi fisici dovuti a uno stress eccessivo di un muscolo o a una postura errata. Il wearable ha una piccola clip in modo da essere fissato a un indumento o alla scarpa. Ma è venduto anche con una fascia toracica in modo da non disturbarci durante la corsa.

Come funziona Shft IQ

L’app per Shft IQ funziona sia su dispositivi Android che iOS. La prima volta che useremo il wearable ci verrà chiesto di fare un test in modo tale da settare le nostre caratteristiche e le nostre prestazioni in vista dei futuri allenamenti. In più ci consiglierà la velocità da adottare, la lunghezza delle falcate e persino la posizione dei piedi a terra. Indossato sulla scarpa il wearable fornisce dettagli molto specifici, utili anche ai runner professionisti, come per esempio il tempo speso in aria durante la falcata, i passi al minuto, l’aderenza al terreno, l’angolo di contatto della pianta del piede con il suolo, l’efficienza del nostro movimento e anche il modo con il quale frenare la corsa per evitare infortuni. Il tutto è personalizzato in base alle nostre caratteristiche fisiche.

Prezzo e spedizioni

Se i consigli del runner disturbassero la nostra corsa potremo sempre disattivarli e chiedere un report completo ad allenamento concluso. Possiamo anche impostare degli obiettivi, di tempo o di distanza da raggiungere in un determinato periodo. L’app imposterà un programma personalizzato per farci centrare l’obiettivo. Il wearable al momento è in fase di lancio su Kickstarter. Secondo gli sviluppatori la batteria ha un’autonomia di circa sette ore in uso. Al momento il dispositivo costa circa 55 euro, una volta esaurito il prezzo di lancio ci saranno una serie di modelli, con piccole caratteristiche differenti, che hanno un prezzo variabile dai 65 agli 85 euro. Le spedizioni partiranno a settembre, se l’obiettivo prefissato sarà centrato.

Ti raccomandiamo