siempo Fonte foto: Siempo
ANDROID

Siempo, lo smartphone che combatte la dipendenza da smartphone

Si tratta di un dispositivo con funzionalità essenziali: chiamate, messaggi, fotocamera e mappe e non include nessuna applicazione

Senza rendercene conto, siamo capaci di passare ore intere con gli occhi fissati sullo smartphone. E non importa dove o quando: a casa, mentre camminiamo o, peggio, anche quando guidiamo. Ogni occasione è buona per isolarci dal mondo. Cosa possiamo fare? Siempo potrebbe avere la risposta giusta.

Si tratta di una startup che ha lanciato su Kickstarter, uno dei principali siti di crowdfunding, un dispositivo in grado di aiutarci un po’ a combattere l’assuefazione da smartphone. In che modo? Sempre attraverso uno smartphone. La particolarità del device mobile Siempo è che non include la maggior parte delle app “perdi tempo”. Non c’è spazio, ad esempio, per i social network o per le applicazioni di messaggistica. Scordatevi, quindi, di Facebook, Twitter, WhatsApp e Snapchat. Lo smartphone consente, comunque, di utilizzare le mappe, la fotocamera e inviare e ricevere semplici messaggi, oltre che alle classiche funzioni telefoniche.

Come funziona Siempo

L’obiettivo degli sviluppatori della startup è mettere nelle mani degli utenti un device dalle funzionalità essenziali che li spinga a concentrarsi di più sul mondo che li circonda. Siempo è un dispositivo a metà tra smartphone e telefonino old style. Il device è anche facile da usare. È possibile gestire, infatti, tutte le funzioni direttamente dalla schermata home. Con un semplice click, il telefonino è in grado di fermare tutte le notifiche per un certo periodo di tempo. È come se si accendesse la modalità aereo, presente sulla maggior parte degli smartphone “tradizionali”. È comunque possibile selezionare dei contatti d’emergenza da cui continuare a ricevere messaggi e chiamate durante questo periodo di pausa.

La giornata perfetta

Con la funzionalità “Mindful Morning” l’atipico smartphone permette di creare la “giornata perfetta”. In pratica, si tratta di un timer che consente di impostare degli intervalli di tempo in cui svolgere delle attività off-line: lettura, esercizi, meditazione. La modalità “Tempo” consente invece di scegliere ogni quanto ricevere una notifica.

Caratteristiche tecniche

Abbiamo detto che Siempo è anche uno smartphone. Il dispositivo gira, infatti, con un processore da 1 Ghz e quad-core, ha un display da 4 pollici, 8 GB di spazio di archiviazione interno minimo, ed è compatibile con il 2G, il 3G e il 4G. Integra il Bluetooth, il GPS, l’NFC e la connessione Wifi. Per quanto riguarda la batteria, la capacità è di 1600 mAh.

Prezzo e data di uscita

Al momento il dispositivo si può soltanto preordinare al prezzo di 279 dollari (circa 250 euro). Se tutto va secondo programma, Siempo dovrebbe arrivare sugli scaffali entro dicembre 2017.

Ti raccomandiamo