qualcomm Fonte foto: Shutterstock
TECH NEWS

Snapdragon 835, alcune immagini ne svelano l’architettura

Il nuovo chipset di Qualcomm sarà presentato ufficialmente al CES di Las Vegas, ma alcune immagini ne svelano già le caratteristiche tecniche

Insieme a MediaTek è una delle aziende leader nel settore dei chipset per smartphone. Stiamo parlando di Qualcomm, l’azienda di San Diego che grazie al SoC Snapdragon controlla una grossa fetta del mercato dei device mobile. Al CES 2017, Qualcomm è pronta a presentare il nuovo Snapdragon 835, realizzato con il supporto di Samsung.

A pochi giorni dalla presentazione ufficiale, alcune immagini trapelate online mostrano le caratteristiche tecniche del nuovo chipset Qualcomm. Dopo i problemi di fabbricazione dello Snapdragon 810, l’azienda è chiamata a dare continuità all’ottimo lavoro effettuato con lo sviluppo dello Snapdragon 820 e dello Snapdragon 821. Dalle slide pubblicate online, lo Snapdragon 835 dovrebbe usare un’architettura Kyrio 280 a 10 nanometri, che ha reso il chipset molto più piccolo rispetto al passato, ma allo stesso tempo più potente.

Come è fatto lo Snapdragon 835

Secondo quanto fatto trapelare dall’azienda di San Diego, lo Snapdragon 835 sarà il 50% più potente rispetto allo Snapdragon 801, ma grazie alla nuova architettura ci dovrebbero essere dei miglioramenti anche per quanto riguarda l’autonomia della batteria: con la nuova tecnologia supportata dal chipset gli smartphone dovrebbero arrivare a fine giornata anche dopo un uso intensivo. Il SoC è formato da due processori quad-core: uno da 2.45 GHz di potenza, l’altro da 1.9 GHz. Inoltre, il chipset sarà formato dalla GPU Adreno 540 che garantirà il 25% in più di prestazioni rispetto al modello precedente. Grazie alle sue dimensioni ridotte, il chipset permetterà alle aziende produttrici di realizzare smartphone dalle dimensioni più contenute

Ti raccomandiamo