super-mario-run Fonte foto: Shutterstock
TECH NEWS

Super Mario Run, lancio da record: ricavi per 5 milioni di dollari

La nuova applicazione sviluppata da Nintendo ha superato il precedente record registrato da Pokemon Go superando i 5 milioni di download nel giorno di lancio

Fin dal giorno dell’annuncio l’obiettivo di Nintendo era chiaro: creare attesa intorno al lancio di Super Mario per battere tutti i precedenti record registrati con Pokemon Go. E la strategia dell’azienda nipponica sembra aver dato i suoi frutti.

Infatti, secondo gli ultimi dati pubblicati da aziende specializzate nell’analisi del mercato delle applicazioni, il videogame, nel giorno del lancio (il 15 dicembre 2016), ha superato i 5 milioni di download. Bisogna pensare che Pokemon Go, l’altra app che ha battuto tutti i record dell’anno, nel primo giorno sull’App Store era stata scaricata “solamente” 900.000 volte. Ma il dato veramente importante è quello che riguarda i ricavi: Super Mario Run ha raccolto oltre 5 milioni di dollari e nei prossimi mesi è pronto a superare i 160 milioni di dollari guadagnati nel primo mese dal gioco sviluppato da Niantic.

Attenzione al consumo dati

Nonostante i grandi numeri registrati, molti giocatori si sono lamentati per il consumo di dati. Infatti, per giocare a Super Mario è necessario attivare la connessione dati attiva. Nintendo ha cercato di giustificarsi dicendo che la scelta è stata fatta per combattere la pirateria, ma i primi risconti non sono certo positivi, soprattutto per coloro che hanno un piano tariffario limitato. Per ogni ora di gioco, Super Mario Run scarica tra i 40 e i 60 megabyte di dati. Se si hanno problemi con il piano tariffario, la scelta migliore è utilizzare il videogame solamente quando si è connessi alle rete Wi-Fi della propria abitazione.

Ti raccomandiamo