telegram-versione-4 Fonte foto: kenary820 / Shutterstock.com
APP

Telegram, arrivano i videomessaggi e i bot per i pagamenti

Con l’aggiornamento alla versione 4.0 gli utenti Telegram potranno inviare videomessaggi al posto delle note vocali e pagare gli acquisti sul web

19 Maggio 2017 - Telegram si aggiorna alla versione 4.0 che porta con sé tantissime novità molto interessanti. Ora gli utenti potranno inviare videomessaggi, pagare attraverso i bot e aprire le pagine dei propri siti preferiti direttamente all’interno dell’applicazione (come già succede per le piattaforme social).

Un aggiornamento che non stravolge l’usabilità dell’applicazione ma che la rende molto più competitiva in un settore, quello delle app per la messaggistica istantanea, sempre in continua evoluzione. La nuova funzionalità che permette di inviare i videomessaggi, ad esempio, è una vera e propria novità e molto probabilmente le altre applicazioni la integreranno nei prossimi mesi. Ma anche la possibilità di pagare attraverso i bot è una piccola rivoluzione: finora erano utilizzati solamente per dare informazioni o rispondere alle richieste degli utenti. L’Apertura rapida dei siti web, invece, permetterà di leggere articoli e notizie direttamente all’interno di Telegram.

Come inviare videomessaggi su Telegram

Telegram ha cercato di rendere il più semplice possibile la registrazione e l’invio dei videomessaggi. Entrando all’interno di una chat, basterà toccare velocemente il microfono e poi passare alla modalità fotocamera. A questo punto sarà necessario aprire la fotocamera e premere sull’apposito tasto per iniziare la ripresa. Le dimensioni dei videomessaggi saranno contenute grazie al lavoro di ottimizzazione compiuto da Telegram. Nelle impostazioni dell’applicazioni l’utente potrà anche decidere se riprodurre automaticamente i videomessaggi ricevuti.

La nuova funzionalità è stata rilasciata anche per i canali Telegram. Gli sviluppatori hanno creato una vera e propria piattaforma parallela, Telescope, dedicata esclusivamente al caricamento dei video da parte dei canali. In questo modo ogni persona potrà intrattenere un rapporto vis-à-vis con il proprio pubblico utilizzando i videomessaggi.

Come pagare attraverso i bot su Telegram

Con il nuovo aggiornamento, le aziende potranno utilizzare i bot di Telegram per permettere agli utenti di pagare i servizi e i prodotti acquistati. All’interno della pagina del chatbot comparirà il bottone Paga. Premendo sul tasto, l’utente dovrà inserire i dati della propria carta di credito o di debito per effettuare il pagamento. Nel caso in cui l’utente abbia attivato l’autenticazione a due fattori, sarà possibile anche salvare il numero della propria carta di credito.

Telegram ha specificato che l’applicazione sarà solo un tramite tra l’utente e l’azienda, e nel caso di reclami o di rimborsi bisognerà parlare direttamente con gli sviluppatori del bot.

Apertura rapida Telegram: come funziona

La funzione Apertura rapida equivale agli Instant Articles di Facebook e alle pagine AMP di Google. In pratica l’utente potrà aprire in maniera più veloce i siti web direttamente da Telegram. La funzionalità permette non solo di leggere il testo, ma anche di vedere le immagini e i video.

Telegram lancerà un contest con montepremi finale da 200.000 dollari per riuscire ad attivare l’Apertura rapida su tutte le pagine presenti nella Rete. L’obiettivo è mappare Internet per rendere l’apertura delle pagine rapidissima.

Ti raccomandiamo