tenta Fonte foto: Tenta browser
SICUREZZA INFORMATICA

Tenta, il browser Android che strizza l’occhio alla privacy

Tenta è una nuova applicazione, scaricabile gratuitamente su Google Play Store, che grazie alla VPN allontana gli occhi indiscreti dalla nostra navigazione

Dopo che Wikileaks ha mostrato gran parte degli strumenti usati dalla CIA per spiare gli utenti in molti hanno iniziato a chiedersi se le normali app che usiamo su smartphone e computer siano davvero sicure. Prendiamo soprattutto in considerazione i browser web, come possiamo proteggere la nostra privacy?

Innanzitutto partiamo dicendo che, nonostante alcune indiscrezioni hanno detto il contrario, dalla vicenda CIA-Wikileaks applicazioni come WhatsApp o Signal ne escono vincitrici più che sconfitte. La crittografia su entrambe le app per la messaggistica ha protetto quasi al 100% la maggior parte delle conversazioni degli utenti. E a dirlo sono i principali esperti di sicurezza informatica. Gli utenti Android però potrebbe incrementare ulteriormente la loro privacy adottando un browser web più sicuro rispetto a Chrome o Firefox. Stiamo parlando di Tenta. Si tratta di una nuova applicazione che permette di proteggere le informazioni della nostra navigazione in Rete.

Come funziona Tenta

Tenta non promette di proteggere la privacy, come fanno molti altri browser web, ma spiega come tenere lontano gli hacker. Infatti, l’app permette di attivare una rete VPN. In modo tale da mantenere la riservatezza ogni volta che accediamo a un sito. Questo aspetto è fondamentale, Tenta mette al sicuro criptando la nostra navigazione sia sulla rete di casa che in quelle pubbliche, come in ristoranti, aeroporti o stazioni. Il tutto è protetto da un PIN che conosciamo solo noi, oppure dal riconoscimento delle impronte digitali se abbiamo un dispositivo con apposito sensore. L’unico prezzo da pagare è la velocità, per criptare le pagine spesso il caricamento è leggermente più lungo del solito. Ad essere criptati sono anche i download e i segnalibri. Tenta ha un’interfaccia molto intuitiva e non troppo dissimile dai vari Chrome o Firefox. Si può scaricare gratuitamente su Play Store ma a breve ci saranno anche dei contenuti premium, come dei servizi di archiviazione crittografati e un lettore video integrato.

Ti raccomandiamo