google event copertina Fonte foto: Flickr
ANDROID

Tra Pixel e domotica. Ecco cosa ci aspetta al Google Event

Stando ai rumors circolati in rete, Mountain View svelerà due nuovi smartphone: Pixel e Pixel XL. Ma le novità Google potrebbero essere molte di più

Cosa ha in serbo Google? Lo scopriremo il 4 ottobre. Ad alimentare la curiosità è lo stesso motore di ricerca che in un video apparso sul suo profilo twitter ufficiale mostra il il tradizionale rettangolo di ricerca trasformarsi lentamente in uno smartphone dai bordi arrotondati.

Secondo le notizie trapelate in questi ultimi giorni, Google lancerà in collaborazione con HTC, due nuovi device che andranno a sostituire la linea Nexus e che cercheranno di rubare la scena ai nuovi iPhone 7 e iPhone 7 plus. Sempre facendo fede a quanto si mormora in internet, Mountain View sarebbe pronta a lanciare una nuova versione a 4k del suo popolare dispositivo di streaming multimediale Chromecast. E non è tutto, a quanto sembra. Il motore di ricerca sarebbe finalmente pronto a mettere sul mercato anche gli già annunciati speakers intelligenti Google Home. Un mossa   obbligata visto che il colosso dell’e-commerce Amazon ha un device simile e già in vendita.

Gli smarphone Pixel

Google phone
Google phone

Le indiscrezioni degli ultimi giorni  riguardo alle caratteristiche tecniche dei due nuovi smarphone sono state confermate anche dal retail inglese Carphone Warehouse che ha inavvertitamente pubblicato una serie di immagini e dettagli sui nuovi device di Google. Nello stesso errore sarebbe incappato anche l’operatore telefonico Bell Canada. Le foto del Pixel e del Pixel XL ricorderebbero per via dei bordi arrotondati l’iPhone 6. Si intravederebbe inoltre sul lato posteriore un lettore biometrico come quello presente sugli ultimi smartphone Android. I due dispositivi si presenterebbero entrambi con il un display Amoled, Full Hd per il Pixel da 5 pollici e QHD per il Pixel XL da 5,5.

Fotocamera e memoria

Entrambi gli smartphone di Google avrebbero una fotocamera posteriore da 12 megapixel con stabilizzatore ottico e una frontale da 8 megapixel. Sia il Pixel sia il Pixel XL avrebbero 4 GB di RAM e una capacità di storage di 32/128GB. Sempre considerando quello che si dice in rete, Google offrirebbe uno spazio illimitato di archivizione per le fotografie attraverso la sua app Google Photo.

(Tratto da YouTube)

E questo sarebbe tutto? Non proprio. Il 4 ottobre potrebbe essere presentato anche Andromeda OS, un sistema operativo frutto della fusione tra Android e Chrome OS. Una vera e propria rivoluzione per Google. A confermare queste voci è lo stesso vicepresidente di Android Hiroshi Lockheimer che in un tweet sibillino scrive che di quello che succederà il 4 ottobre se ne parlerà per i prossimi 10 anni. Ma sono solo voci, rumors per adesso. Non resta che aspettare l’evento che si terrà a San Francisco.

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_video@libero.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.

Ti raccomandiamo