lumia Fonte foto: Pixabay
APP

Tradurre le chat di gruppo in tempo reale con Microsoft Translator

L’applicazione sarà disponibile entro la fine del 2016 e sarà in grado di tradurre fino a nove lingue in contemporanea e “in diretta”

Microsoft è pronta a stupire ancora. Dopo aver messo a punto un sistema di riconoscimento vocale avanzato con un margine di errore quasi umano, l’azienda americana punta alle conversazioni di gruppo aggiornando Microsoft Translator.

La nuova versione dell’app, secondo quanto sostiene Redmond, sarebbe in grado di tradurre contemporaneamente fino a 9 conversazioni . Il prototipo è stato presentato al Microsoft Future Decoded, l’evento che l’azienda fondata da Bill Gates sta tenendo in questi giorni a Londra. Attualmente l’applicazione è capace di tradurre le conversazioni che avvengono soltanto tra due persone. Con il prossimo update, che sarà reso disponibile entro la fine del 2016, Microsoft Translator potrà elaborare simultaneamente un numero multiplo di dialoghi.

Come funziona

Microsoft ha mostrato una conversazione tra tre persone, dove ognuna delle quali parlava usando la propria lingua: tedesco, francese e inglese. Nell’interfaccia dell’app presente sugli smartphone degli ipotetici partecipanti si vede la traduzione scritta che Microsoft Translator realizza in tempo reale a seconda dello speaker. Tra le varie lingue che possono essere tradotte c’è anche il cinese e per i fan di Star Trek, Microsoft ha mostrato come l’app sia capace anche di tradurre il klingon.

LumiaFonte foto: Flickr
Con Microsoft Translator chattare sarà un gioco da ragazzi

Fino a 60 lingue

Microsoft Translator ancora non funziona perfettamente. Durante la presentazione infatti il sistema di riconoscimento vocale ha avuto qualche problema. Come sostiene Oliver Fortana, il direttore delle strategie di prodotto, l’azienda rilascerà una preview entro la fine dell’anno che supporterà fino a 60 lingue per le traduzioni scritte e nove per quelle parlate. La funzionalità sarà disponibile per i browser e per i dispositivi mobili che girano con Windows, Android e iOS. Microsoft inoltre punta ad integrare Microsoft Translator con Skype e ad aumentare il numero delle lingue disponibili.

Ti raccomandiamo