truffa Fonte foto: Shutterstock
SICUREZZA INFORMATICA

Truffe Facebook, allarme della Polizia: occhio ai prodotti scontati

Non si corre solamente il rischio di perdere il denaro, ma di mettere in pericolo anche i dati della carta di credito e del proprio conto corrente

 

Facebook sogna di trasformarsi (anche) in un mercatino. Il Facebook Marketplace, lanciato per ora in anteprima negli Stati Uniti, nel Regno Unito, in Australia e in Nuova Zelanda, ha però poco a che fare con il “mercatino” dal quale la Polizia di Stato consiglia di stare alla larga.

Anche se l’inizio per Facebook Marketplace non è stato dei migliori – alcuni errori di “valutazione” dell’intelligenza artificiale avevano consentito agli utenti di mettere in vendita armi, droga e anch prestazioni sessualigli agenti mettono in guardia gli utenti italiani da annunci molto appetibili ma che, a un’analisi più attenta, risultano essere poco credibili. Da qualche settimana, alcune pagine Facebook sponsorizzano portali di e-commerce con in vendita prodotti di marca superscontati: giacche Stone Island a 68 euro, scarpe Timberland a 35 euro o gli ultimi modelli di sneakers Adidas Nike e New Balance a 15 euro. Prezzi troppo bassi per essere veri.

Oltre al danno, la beffa

Il pericolo maggiore che si corre, avvertono ancora gli agenti della Polizia di Stato tramite la loro pagina Facebook “Una vita da social”, non è quello di perdere i soldi dell’inserzione. Portali del genere, nella stragrande maggioranza dei casi, sfruttano la buona fede di internauti poco accorti per rubare i dati della carta di credito e clonarla. Nel momento in cui si effettua il pagamento sono richiesti il nome dell’intestatario, il numero della carta (le 16 cifre stampate nella parte frontale, per intendersi), data di scadenza e codice CVV (codice di verifica della carta che si trova nella parte posteriore, vicino la banda magnetica). Quanto basta per effettuare una copia della carta di credito e utilizzarla per altri acquisti online a carico di ignari utenti.

I pericoli che si corrono online

Cos’è il phishing? Una pericolosa truffa online: ecco come non abboccare

Allarme della Polizia: attenzione al virus su Facebook Messenger

Facebook scende in campo nella lotta contro il bullismo

Virus Android, dati bancari rubati a oltre 300mila utenti

Cosa sono i ransomware e come si diffonde il contagio

Cosa sono e come difendersi da malware, virus e trojan

Ti raccomandiamo