twitter Fonte foto: Shutterstock

Twitter, in arrivo la funzionalità per modificare i post

Il microblogging sarebbe pronto a introdurre la nuova feature che permetterà agli utenti di cambiare i propri tweet. I tempi però non saranno così immediati

Un vero e proprio plebiscito ha chiesto a gran voce di rendere i post di Twitter modificabili. Una richiesta che il CEO del microblogging Jack Dorsey a quanto pare sarebbe pronto ad accogliere. La funzionalità però in pratica non sarà così facile da implementare.

Tutto è partito il 29 dicembre scorso quanto Jack Dorsey ha chiesto a milioni di utenti quali fossero le funzionalità che avrebbero voluto migliorare o aggiungere nel 2017. La maggior parte dei suoi followers ha proposto la possibilità di editing per i messaggi da 140 caratteri postati sul social network. Una desiderio che a questo punto sembrerebbe vicino dall’essere esaudito. Ci sono però alcuni problemi che il CEO del microblogging dovrà necessariamente risolvere prima di lanciare questa nuova feature. Come scrive in uno dei suoi tweet, la funzionalità potrà essere usata per modificare tutti i post o soltanto per correggere rapidamente gli errori?

Tempi lunghi

Al momento però Jack Dorsey non specifica quando la nuova funzionalità sarà disponibile per gli utenti del microblogging anche se, vista l’importanza, è molto probabile che la feature non sarà lanciata in tempi brevi. Tra le tante funzionalità che gli utenti chiedono ormai da anni, la possibilità di modificare i post e quella di aumentare il numero dei caratteri occupano sicuramente i primi due posti. E adesso, dunque, sembra essere arrivato finalmente il momento giusto per realizzarne almeno una. Chissà se la mossa servirà ad arrestare la crisi e a risollevare il destino di Twitter.

Ti raccomandiamo