TECH NEWS

UberEATS arriva in Italia, pasti a domicilio senza spese di consegna

Uber si lancia nel servizio di consegna di pasti a domicilio su richiesta per l'appetito dei food lover milanesi. Senza minimo d’ordine e spese di consegna

Uber, abbandonato il servizio di trasporto auto privato in Italia, volta pagina e si appresta a inaugurare un nuovo servizio di consegna di pasti a domicilio tramite un’apposita applicazione: basta un tocco per ricevere i propri piatti preferiti senza minimo d’ordine e spese di consegna.

UberEATS, già presente in numerose altre città del mondo, sceglie la città meneghina per lanciare il suo nuovo servizio di food delivery in Italia. Ravioleria Sarpi, Ghe Sem, Maido, Let’s Wok (per la cucina asiatica), God Save The Food, Trattoria della Pesa (per la cucina tradizionale), Fatto Bene, Hambistro, Macinata (per gli amanti degli hamburger), Mantra Raw Vegan, 3wRAW (per la cucina salutare e vegetariana), La Martesana e Le Vrai (per il bakery) sono solo alcuni degli oltre 100 partner UberEATS da cui è già possibile ordinare ottimi pasti affidandosi alla piattaforma Uber per la consegna.

Cibo a “portata di clic” 7 giorni su 7

Tutto funziona tramite un’apposita applicazione – disponibile sia per Android che per iOS – o tramite il portale www.ubereats.com. La scelta offre un’ampia selezione di ristoranti in grado di soddisfare ogni genere di palato: dai puristi della cucina tradizionale italiana, o di quella salutare e vegana, agli amanti dello street food. Che si tratti di una riunione di lavoro in ufficio o di un momento di relax a casa.

Come funziona UberEATS

La soluzione più comoda e immediata è effettuare l’ordine dallo smartphone o tablet. Basta scaricare, quindi, l’app UberEATS da iTunes o Google Play, accedere usando le credenziali del proprio account Uber – o crearne uno nuovo – indicare il luogo della consegna e gli estremi della carta di credito per poi procedere con la selezione di un ristorante, o cercare il tipo di cucina preferita dall’apposito menu, e ordinare i piatti che stuzzicano maggiormente il proprio palato. UberEATS promette tempi di consegna medi di 34 minuti calcolati sulla base dell’esperienza nelle 44 città dei 13 Paesi dove è già attivo il servizio. E per ingannare l’attesa, è possibile – come tutti i corrieri che si rispettano – anche seguire il tracking della leccornia in arrivo. Il resoconto dell’ordine verrà inviato all’indirizzo email associato all’account Uber, mentre la ricevuta sarà presente sulla busta consegnata.

Vantaggi per tutti: clienti, ristoranti e corrieri

Uber EATSFonte foto: Comunicato stampa
Uber EATS

Il servizio di food delivery firmato Uber, come accennato, è già presente in 44 città di 13 Paesi. Milano è la quinta “piazza” europea, dopo Amsterdam, Londra, Parigi e Bruxelles. Uber promette vantaggi per tutti. Innanzitutto per i clienti che possono, così, scoprire nuovi piatti e approfittare di quanto la città, in questo caso Milano, è in grado di offrire. Ma anche per i ristoranti che aderiscono a UberEATS che possono raggiungere nuovi clienti nella propria zona, e per i corrieri – ossia chi decide di effettuare le consegne – che ha la possibilità di arrotondare i propri guadagni compatibilmente con la propria disponibilità ed, eventuali altri impegni.

Golosità in promozione

Fino al prossimo 9 novembre, inoltre, sia dall’applicazione che dal sito, è possibile ordinare gli special dell’UberMENU, una gustosa selezione che intende celebrare i piatti tipici dei partner UberEATS in chiave creativa e molto Uber. Gli chef consigliano: UberBURGER (by Fatto Bene), UberPANZEROTTO (by Priscio), UberFISHBURGER (by A’mare) UberLIGHT e UberJUICE (by Mantra Raw Vegan), UberPIZZA (by Briscola), UberFANCYKEBAB (by Mariu), UberINVOLTINO (by Ravioleria Sarpi) o UberYOGURT (by V3raw).

 

(Il video in apertura è tratto dal Comunicato Stampa)

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.

Ti raccomandiamo