nexus-6 Fonte foto: Shutterstock
SICUREZZA INFORMATICA

Nexus 6, l’ultimo aggiornamento di Android lo manda in crash

Google ha rilasciato un aggiornamento di Android che ha mandato in crash il Nexus 6. Il problema è stato risolto con un downgrade del sistema operativo mobile

I possessori del Nexus 6 oramai sono abituati ai problemi che nascono ogni volta che Google rilascia un aggiornamento di Android, ma con il rilascio della versione Android 7.1.1 l’azienda di Mountain View ha reso impossibile l’utilizzo dello smartphone.

Il Nexus 6 è sempre stato uno degli smartphone più maltratti da Big G, nonostante un comparto hardware e delle caratteristiche tecniche molto interessanti. Negli ultimi dodici mesi più di qualche volta gli utenti hanno ricevuto degli aggiornamenti in ritardo o che andavano in conflitto con qualche applicazione presente sul proprio smartphone, ma mai era successo che una versione di Android rendesse impossibile l’utilizzo del device. Sul Nexus 6, l’aggiornamento manda in crash sia Android Pay, il sistema per i pagamenti di Google, sia SafetyNet, la piattaforma che permette di capire se il proprio device è compatibile con le applicazioni.

Tutto sistemato?

Google è corsa subito ai ripari per sistemare la situazione e ha già rilasciato un nuovo aggiornamento che risolve il problema. Ma che allo stesso tempo ne fa nascere di nuovi. Infatti, non si tratta di un vero e proprio aggiornamento, quanto di un downgrade del sistema operativo: sui Nexus 6 è stata installata una versione “vecchia” di Android 7.0, in modo da risolvere i problemi nati con Android Pay e SafetyNet. Purtroppo il downgrade ha cancellato anche tutti gli aggiornamenti rilasciati negli ultimi mesi da Android sul fronte della sicurezza: al momento i Nexus 6 non sono pronti ad affrontare tutti i virus rilasciati dall’agosto del 2016 ad oggi.

Se si vuole scoprire come mettere al sicuro il proprio smartphone Android da malware e hacker, cliccate sull'immagineFonte foto: Shutterstock
Se si vuole scoprire come mettere al sicuro il proprio smartphone Android da malware e hacker, cliccate sull’immagine

Cosa fare per navigare in sicurezza con il Nexus 6

Sicuramente Google è già al lavoro per risolvere quest’ultimo inconveniente, ma nel frattempo i possessori del Nexus 6 sono esposti agli attacchi degli hacker. Per questo motivo, quando si naviga su Internet o si parla con i propri amici attraverso i servizi di messaggistica istantanea si dovrà fare massima attenzione a non aprire inavvertitamente link poco sicuri. Allo stesso modo, quando si controlla il proprio indirizzo di posta elettronica, non si dovrà cliccare sulle e-mail provenienti da persone che non si conoscono: i ransomware sono sempre pronti dietro l’angolo.

Come difendersi dagli attacchi hacker

Cliccando sui link che seguono, invece, potrete scoprire  suggerimenti, alcuni più tecnici altri più alla portata di tutti, riguardanti la sicurezza informatica e scoprire le tipologie di attacchi più comuni: dagli attacchi DDoS al phishing, passando per le botnet.

Ti raccomandiamo