ups-consegan-drone Fonte foto: UPS
TECH NEWS

UPS sperimenta i droni autonomi per la consegna merci in tempi record

L’azienda per le spedizioni sta testando dei droni di ultima generazione che partono da camion in movimento e raggiungono il veicolo conclusa la consegna

22 Febbraio 2017 - Amazon ha messo la pulce nell’orecchio a molte aziende, e ora non mancano le società per il trasporto merci interessate alla consegna con i droni. Questa tecnica riduce costi e tempi d’attesa e da molti è considerata come il futuro per il trasporto leggero delle merci. Infatti, anche UPS ha lanciato la sua proposta.

L’azienda globale per le spedizioni UPS ha già collaborato in passato con la produttrice di droni CyPhy Works, proprio per testare la consegna delle merci con i dispositivi volanti. Ora, invece, l’azienda sta testando in Florida l’accoppiata drone più camion elettrico. Nello specifico si tratta di un macchinario progettato da Workhorse Group pensato in particolar modo per le aree rurali. I droni partono con le merci dal veicolo ed effettuano le consegne in modo veloce, abbattendo le emissioni di anidride carbonica rispetto al camion. Una volta terminata la consegna il drone torna al veicolo di partenze ed è pronto per una nuova consegna.

La novità UPS

(Tratto da comunicato stampa)

Il progetto UPS è abbastanza innovativo poiché si tratta del primo test su una base di lancio e atterraggio in movimento. Tutte le altre aziende finora avevano testato la consegna dei droni partendo da un luogo fisico e non da un veicolo in movimento. Basta aprire il tetto del camion, infatti, per far partire i droni che precedentemente equipaggiati restano ancorati proprio sotto la capotta di quest’ultimo. UPS ha dichiarato che il sistema aiuterà le consegne nelle zone di campagna, magari con strade non asfaltate e difficili da raggiungere per un camion. In più il veicolo non dovrebbe fare tanta strada per una sola consegna. Il pilota può tranquillamente fare delle consegne vicine mentre il drone esegue quella più lontana. Alla fine della spedizione il drone individua il camion e lo raggiunge. Non deve, infatti, tornare per forza al punto di partenza come è successo negli altri test effettuati dalle altre aziende.

I vantaggi di questo sistema

Stando a UPS risparmiare anche solo 1,6 chilometri al giorno significa per l’azienda una spesa inferiore annua di oltre 50 milioni di dollari. Ed è ovvio che il sistema è pensato per far risparmiare molta più strada in un singolo giorno di consegna. Nel test realizzato in Florida, a Lithia, sono stati utilizzati un Workhorse HorseFly octocopter e un camion ibrido della stessa azienda. Il drone in questione può trasportare pacchi di un peso fino a 4,5 chili. Il tempo di volo massimo è di 30 minuti mentre la ricarica avviene sul tetto del camion. Tramite il touchscreen di bordo il conducente può far partire il drone anche mentre il veicolo è in corsa.

Premi sull'immagine per scoprire i migliori droni in circolazioneFonte foto: Shutterstock
Premi sull’immagine per scoprire i migliori droni in circolazione

 

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.

Ti raccomandiamo