yahoo-verizon Fonte foto: rvlsoft / Shutterstock, Inc.
TECH NEWS

Verizon e Yahoo! vicine al closing finale, ma con un ulteriore sconto

Visti i continui scandali relativi alle violazioni di oltre 500 milioni di account Yahoo! Verizon ha abbassato di 300 milioni l’offerta iniziale di 4,8 miliardi

16 Febbraio 2017 - Stando a diverse fonti Verizon Communications e Yahoo! sarebbero vicinissime alla chiusura della trattativa. Dopo diverse revisioni dell’accordo iniziale questo sarà certamente un closing non facile per Yahoo! data la decisione da parte di Verizon di abbassare ulteriormente il prezzo d’acquisto.

Dati i continui scandali sulla violazione, da parte di hacker, degli account di posta elettronica Yahoo!, Verizon ha deciso di apportare un ulteriore ribasso, di quasi 300 milioni di dollari, al prezzo stabilito per l’acquisizione. In partenza la cifra fissata era di 4,8 miliardi di dollari. Le fonti vicine alle due aziende parlano anche di un accordo per la condivisione delle responsabilità a seguito dei numerosi attacchi hacker subiti. E va detto che gli scandali furono rivelati solamente dopo la firma iniziale da parte di Verizon sull’accordo per l’acquisto di Yahoo! per 4,8 miliardi di dollari. L’annuncio potrebbe arrivare a giorni, massimo settimane.

Le verifiche di Verizon

Fonti vicine a Verizon però hanno fatto sapere che lo sconto potrebbe non essere definito e in seguito a recenti indagini l’azienda potrebbe prima della chiusura definitiva degli accordi apportare un ulteriore ribasso alla cifra stabilita all’inizio. La cosa certa invece è che dopo la transazione, Yahoo!, o meglio ciò che resterà dell’azienda, prenderà il nome di Altaba Inc. come già segnalato alcune settimane fa. La notizia dell’ulteriore ritocco alla trattativa ha fatto scivolare Verizon dello 0,7% in borsa, mentre Yahoo! è salito dell’1,5%.

Ti raccomandiamo