realta-virtuale-guida-ubriachi Fonte foto: Shutterstock
TECH NEWS

Diageo: video shock in realtà virtuale contro la guida da ubriachi

La società britannica ha realizzato una pubblicità progresso pensata per i più giovani e visibile in VR per frenare il fenomeno della guida in stato di ebrezza

L’azienda britannica Diageo, che possiede marchi come Johnnie Walker, Guinness e Baileys, ha realizzato una campagna pubblicitaria in realtà virtuale per convincere i giovani a non mettersi alla guida in stato di ebrezza. Il messaggio dell’azienda è chiaro: “sono le scelte che fai a cambiare la tua vita”.

Le campagne di sensibilizzazione spesso contengono messaggi forti e scene violente o impattanti, come incidenti e tragedie stradali. Diageo ha deciso di rendere tutto ancora più vivo e di avvicinarsi alle generazioni più giovani usando una pubblicità progresso in realtà virtuale. Nel video vengono rappresentate tre storie: una coppia che, dopo aver avuto un bambino, esce per rilassarsi per la prima volta; tre ventenni di ritorno da una festa; una giovane donna che ha appena lasciato un bar dopo un appuntamento. Tutte queste storie hanno un unico filo conduttore che le accomuna: l’alcool e la guida.

Il progetto

Ovviamente tutte e tre le storie sono rese tragiche dal fatto che l’alcool diminuisce le nostre capacità alla guida e può distruggere delle vite in pochi istanti. Diageo ha dichiarato di voler stringere degli accordi con scuole e forze dell’ordine per portare il video all’interno delle classi e dei centri di recupero. Tutto il video in VR, oltre che dalle scene forti, è reso ancora più emozionante da una musica potente e da effetti grafici che mettono in risalto il momento dello schianto con delle slow-motion. Il video è disponibile sia su Youtube che sulle piattaforme di realtà virtuale di Facebook e del New York Times.

Ti raccomandiamo