whatsapp-ko Fonte foto: Ink drop/Shutterstock.com
SMART EVOLUTION

WhatsApp down, problemi generalizzati il 31 agosto. Cosa succede

Dalle 17 migliaia di segnalazioni per WhatsApp KO. Colpito soprattutto il nord Europa, ma non sono mancati i disservizi in Italia

31 Agosto 2017 - Prima Facebook. Poi Instagram con Messenger (e Facebook nuovamente, per non farsi mancare nulla). Oggi, 31 agosto, è il turno di WhatsApp. Il caldo sembra aver mandato in tilt i server di Menlo Park e i disservizi per le aziende appartenenti all’universo Facebook sembrano ormai essere all’ordine del giorno (o quasi).

Dalle 17 circa del 31 agosto migliaia e migliaia di utenti in tutto il mondo hanno iniziato a lamentare problemi con l’invio e la ricezione di messaggi via WhatsApp. Il servizio di messaggistica istantanea più famoso e utilizzato al mondo ha iniziato a funzionare a macchia di leopardo, con i disservizi più pesanti che si sono concentrati nel sud dell’Inghilterra, in Belgio, Olanda e nord-est della Francia. WhatsApp KO non ha però risparmiato gli utenti italiani: molteplici le segnalazioni di malfunzionamento e l’hashtag WhatsAppDown è subito balzato in testa tra i trending topic di Twitter.

WhatsApp down il 31 agosto, cosa succede

Se poco o nulla si sa sulle cause che hanno provocato il malfunzionamento di Facebook, Instagram e Messenger (da Menlo Park, almeno per il momento, non sono arrivate delucidazioni in merito), ancora meno si sa su cosa possa aver provocato il blackout WhatsApp. Secondo diverse segnalazioni, infatti, i malfunzionamenti dell’app di messaggistica istantanea starebbero colpendo in maniera quanto meno casuale: capita, ad esempio, che all’interno della stessa abitazione o dello stesso ufficio alcuni utenti possono continuare a utilizzare tranquillamente il servizio di messaggistica istantanea, mentre altri non ricevono né inviano più messaggi.

Segnalazioni dei disservizi WhatsApp del 31 agostoFonte foto: web
Segnalazioni dei disservizi WhatsApp del 31 agosto

Fatto ancora più strano, i malfunzionamenti non sono legati né al sistema operativo (WhatsApp down colpisce sia utenti iOS sia utenti WhatsApp) né all’operatore telefonico utilizzato. Insomma, se voi non riuscite a mandare messaggi ma il vostro vicino di scrivania sì, non preoccupatevi: oggi va così.

Ti raccomandiamo