whatsapp-status Fonte foto: Denys Prykhodov / Shutterstock, Inc.

WhatsApp lancia gli Status che si autocancellano in 24 ore

Sul servizio per la messaggistica è stata introdotta una nuova funzione che permette di condividere foto, video e GIF con gli amici che durano solo 24 ore

21 Febbraio 2017 - Dopo Facebook e Instagram, l’azienda di Menlo Park ha deciso di introdurre i messaggi che si autodistruggono dopo ventiquattro ore anche su WhatsApp. L’applicazione di messaggistica istantanea sarà dotata di una funzione molto simile, che si chiamerà Status, con l’aggiunta della crittografia end-to-end.

WhatsApp è sempre sotto il controllo del colosso dei social media Facebook. E la scelta di introdurre gli Status conferma ancora una volta come Facebook nell’ultimo periodo abbia eletto Snapchat come principale concorrente. E sta cercando di limitarne il più possibile la crescita, tramite l’utilizzo di funzioni simili che hanno riscontrato, almeno nel caso di Instagram, un buon successo di utenti. A questo punto la domanda è: come funzionano gli Status su WhatsApp? Il concetto è molto simile alle Stories, le foto spariscono dopo 24 ore, possiamo vedere chi li ha guardati e decidere a chi mostrarli o meno.

Come funzionano gli Status di WhatsApp

Premi sull'immagine per scoprire come migliorare l'utilizzo di WhatsAppFonte foto: Shutterstock
Premi sull’immagine per scoprire le funzioni nascoste di WhatsApp

Tramite gli Status possiamo pubblicare brevi video, foto e GIF. E ovviamente non mancano adesivi ed emoji che potremo aggiungere ai nostri scatti per renderli più divertenti. La funzione era già stata testata da WhatsApp a novembre sugli utenti con la versione beta mentre ora verrà rilasciata a tutti, sia i possessori di dispositivi iOS, Android e Windows Phone. Gli amici con i quali abbiamo scelto di condividere lo Status possono anche rispondere privatamente. Ovviamente l’impostazione di default invia le foto e i video a tutti i nostri contatti e saremo noi a dover indicare una lista di contatti preferiti in caso non volessimo condividere gli Status con tutti.

WhatsApp con le pubblicità?

Gli Status apriranno probabilmente anche nuovi scenari per il servizio di messaggistica, legati a nuove forme di pubblicità. Qualcuno ha ipotizzato infatti che degli annunci potrebbero essere visualizzati tra uno Status e l’altro. Il CEO di WhatsApp, Jan Koum, spiega: “L’idea di fondo di questa nuova funzione è quella di far sapere ai tuoi amici in tempo reale cosa stai facendo e magari far capire loro perché non puoi rispondere in quel preciso momento”. In più Koum dice che la prima volta che hanno pensato a questo servizio è stato quando si sono accorti che i vecchi Status, quelli composti da emoji e brevi messaggi, venivano aggiornati di continuo dagli utenti.

Premi sull'immagine per scoprire i trucchi di WhatsAppFonte foto: Jakraphong Photography / Shutterstock, Inc.
Premi sull’immagine per scoprire i trucchi di WhatsApp

I numeri di WhatsApp

Al momento WhatsApp ha 1,2 miliardi di utenti mensili. SI calcola che gli utenti inviino circa 60 miliardi di messaggi al giorno, di cui 3,3 miliardi sono foto, 760 milioni sono video e 80 milioni GIF. Le Stories di Instagram invece hanno attualmente circa 150 milioni di utenti giornalieri. Secondo le prime considerazioni sul 2016, Snapchat dopo l’avvio da parte di Facebook di Instagram Stories ha avuto un tasso di crescita del 14% inferiore rispetto al periodo precedente. La nuova funzione di WhatsApp potrebbe causare molti problemi a Snapchat poiché verrà lanciata anche in diverse nazioni dove il social con il fantasmino non è presente.

Ti raccomandiamo