computer-rotto Fonte foto: Shutterstock
HOW TO

4 semplici modi per riparare il computer

Problemi con il computer? Prima di portarlo dal tecnico, seguite uno di questi quattro consigli per ripararlo in modo semplice a casa

8 Marzo 2018 - Lanciamo un programma e il computer non risponde. Cerchiamo di aprire una nuova pagina sul browser e non otteniamo nessuna risposta. Muoviamo il mouse e il cursore resta sempre fermo allo stesso punto. Cosa è successo al computer? Molto semplice, probabilmente si è rotto. Cosa fare in queste situazioni? In molti vi direbbero di portare il PC in assistenza, ma non sempre si tratta della scelta migliore.

Non è detto che se il computer non risponde ai comandi sia rotto. Il problema potrebbe anche essere molto più semplice di quello che ipotizziamo. Si potrebbe essere bloccato a causa di un errore nel caricamento del programma. E in casi del genere basta riavviare il computer per far tornare tutto alla normalità. Non bisogna essere dei maghi dell’informatica per capire che molti dei problemi dei computer possono essere risolti autonomamente. Senza andare in un centro assistenza e spendere dei soldi. Ecco 4 modi per riparare il computer da soli.

Riavviare il computer

La soluzione più semplice e immediata nella maggior parte dei casi è anche l’unica possibile. Se il computer è completamente bloccato, riavviatelo. E vedrete che una volta riacceso, tutto funzionerà per il meglio. Può sembrare un consiglio scontato, ma in alcuni casi il computer ha bisogno di far “ripartire” i suoi processi e di azzerare la memoria in uso. Premete con vigore il tasto di accensione e vedrete che tutto tornerà come prima.

Pulire la cache

Internet non funziona? Il modem è acceso e funzionante, ma il browser non carica nessuna pagina? Prima di chiamare il servizio clienti del vostro operatore telefonico, pulite la cache del browser. Perderete la cronologia con tutte le ultime pagine visitate, ma probabilmente Internet tornerà a funzionare. Non si tratta della soluzione definitiva (in molti casi il problema è più complicato da risolvere e non basta pulire la cache), ma è un buon punto da dove ripartire. E soprattutto è molto semplice: tutti i browser permettono di pulire la cache semplicemente entrando all’interno delle impostazioni.

Effettuare una scansione antivirus

Se il computer è lento e mostra “segni d’insofferenza” è molto probabile che siete stati infettati da un malware. E prima di essere costretti a formattare tutto il computer, è necessario intervenire in fretta ed eliminare il virus. Per farlo, è necessario installare un antivirus (nel caso in cui il vostro PC ne è sprovvisto) e poi effettuare una scansione per andare alla ricerca del malware. Una volta effettuata la scansione e trovato il problema, si dovrà seguire la procedura guidata per eliminare il virus.

Reinstallare il programma che da problemi

Avete provato ad aprire lo stesso programma decine di volte, ma il risultato è sempre lo stesso: schermata di errore. Non dovete preoccuparvi, il computer non si è rotto. Molto probabilmente l’installazione non è andata a buon fine. Il nostro consiglio per “riparare il computer” è di disinstallare il software e di ricominciare da capo con l’installazione. Se il programma verrà installato correttamente, vedrete che funzionerà senza mostrare nessuna schermata di errore.

Contenuti sponsorizzati