sbarco sulla luna Fonte foto: Shutterstock
TECH NEWS

50 anni sbarco sulla Luna, Google celebra l'anniversario con un doodle

Per il 50esimo anniversario dello sbarco sulla Luna, Google ha creato un doodle animato che racconta la storia della missione Apollo 11

Tutti conoscono il nome di Neil Armstrong e di Buzz Aldrin, i primi due uomini a camminare sulla luna. Ma nessuno si ricorda il nome del terzo astronauta che ha fatto parte della missione Apollo 11 e che ha passato tutto il tempo sul modulo di comando: Michael Collins. E proprio Michael Collins è la voce narrante del doodle che Google ha creato per celebrare i 50 anni dallo sbarco sulla luna.

In occasione di eventi importanti, l’azienda di Big G inserisce nella home del motore di ricerca un’immagine animata al posto del proprio logo. Questa volta il doodle (questo il nome del contenuto animato) è dedicato ai 50 anni dallo sbarco sulla luna. Gli sviluppatori di Big G hanno creato un video della durata di quattro minuti in cui Michael Collins racconta tutte le fasi principali della missione Apollo 11: dalla partenza il 16 luglio 1969 allo sbarco sulla luna avvenuto il 20 luglio 1969, fino al ritorno sulla Terra il 24 luglio 1969. Un avvenimento storico che ha cambiato per sempre la storia dell’uomo.

A chi è dedicato il doodle del 19 luglio 2019

Chi si collega alla home page di Google trova una sorpresa: al posto del classico logo di Big G c’è un video animato dedicato ai 50 anni dallo sbarco sulla luna. Basta premere l’icona “Play” presente sul doodle e sullo schermo apparirà un video di oltre quattro minuti che racconta le fasi salienti della missione Apollo 11. 

Oltre ai momenti più importanti, vengono raccontate anche alcune curiosità poco note, come il fatto che per tenere la temperatura dell’Apollo 11 sotto controllo, gli astronauti erano costretti a effettuare una manovra definita “girrarosto” in cui giravano lateralmente su sé stessi, come un pollo sullo spiedo. Sebbene siano state solamente due le persone a camminare per la prima volta sulla Luna, la missione Apollo 11 ha coinvolto oltre 400.000 persone della Nasa: un progetto enorme, ma che ha significato molto per l’uomo. Come disse Neil Armstrong quando mise il primo piede sulla Luna: “Un piccolo passo per l’uomo, un grande passo per l’umanità“.

L’anniversario dei 50 anni dalla sbarco sulla Luna sarà il 20 luglio 2019 e in giro per il mondo ci saranno tanti eventi che celebreranno l’avvenimento: Google non è voluta essere da meno e con il suo doodle sviluppato per gli smartphone (il formato è verticale) lo fa nel modo migliore.