51% italiani teme furto dei dati bancari Fonte foto: ANSA
TECH NEWS

51% italiani teme furto dei dati bancari

Sondaggio YouGov per Google, il 13% è preoccupato per le foto

(ANSA) – ROMA, 4 FEB – Il furto dei dati bancari è la preoccupazione principale degli italiani, quando si parla di sicurezza online. Una persona su due (51%) teme che le sue informazioni di natura finanziaria possano cadere nelle mani sbagliate. A dirlo è un sondaggio commissionato da Google a YouGov in occasione dell’Internet Safer Day, la giornata mondiale per la sicurezza in rete che ricorre il 5 febbraio.

Il 14% degli italiani nutre apprensione per le proprie informazioni di carattere personale, in primis l’indirizzo di casa, e il 13% teme il furto di ricordi personali come le foto.

Solo il 5% è preoccupato per le email inviate ai colleghi e per la cronologia dei siti visitati.

Le minacce informatiche sono abbastanza conosciute. Il 54% degli intervistati dichiara infatti di aver ricevuto email di phishing, mentre il 15% afferma di aver avuto il pc infettato da virus o da altri malware che hanno portato al furto o alla manipolazione di dati.

ANSA | 04-02-2019 08:27