intelligenza-artificiale-sviluppo Fonte foto: Shutterstock
PMI E INDUSTRIA 4.0

6 modi in cui l'intelligenza artificiale influenzerà lo sviluppo

Dalle banche al mondo del lavoro, passando per prodotti personalizzati e l'analisi dei dati, ecco come l'intelligenza artificiale cambierà le imprese di domani

Fino ad oggi abbiamo imparato che l’intelligenza artificiale applicata al mondo dell’Industria 4.0 porterà enormi vantaggi per le piccole e medie imprese. Ma in generale rivoluzionerà il mondo dell’imprenditoria per come lo conosciamo oggi.

Il settore del lavoro subirà un netto cambiamento con l’avvento dell’intelligenza artificiale. Un mutamento sia positivo che negativo. Perché se da una parte l’intelligenza artificiale porterà nuove possibilità di impiego è inutile negare che grazie a questo sistema molti macchinari sostituiranno il lavoro umano. Per come sono state sviluppate le macchine, permettono un lavoro più efficiente, con tempi e costi minori rispetto allo stesso compito svolto da un dipendente in carne e ossa. L’automazione comunque richiederà figure professionali molto specifiche, e quindi all’interno delle aziende i licenziamenti saranno minori rispetto al previsto.

Analisi e utilizzo dei dati

La possibilità di avere a disposizione molti dati non è per forza un vantaggio per le aziende. Gestire questa mole di informazioni non è semplice. Ed è all’interno di questo contesto che si inserisce l’intelligenza artificiale. I macchinari sapranno non solo raccogliere ma anche analizzare i dati. E il vero valore per le PMI sarà dato proprio dall’analisi di queste informazioni. L’apprendimento automatico permetterà di avere grafici previsionali in tempo record, schemi sui consumi della fase produttiva e suggerimenti per come migliorarne l’efficienza. In passato ci volevano mesi di lavoro di esperti con fogli Excel ora potrebbero bastare poche ore.

Stime sul budget

Gestire il budget all’interno di un’azienda non è mai facile. Molte PMI fanno dei piani di spese e incassi su base trimestrale e annua, ma spesso sono costrette ad aggiornare le previsioni in corso d’opera perché hanno dimenticato qualche costo di gestione. Grazie all’intelligenza artificiale sarà più facile prevedere le spese e gli introiti su base mensile e annua, questo aiuterà le PMI a gestire al meglio il capitale da destinare agli investimenti.

Personalizzazione del prodotto

Grazie all’intelligenza artificiale sarà più facile ricevere dei feedback da parte dei consumatori. In questo modo molte aziende potrebbero realizzare dei prodotti personalizzati in base alle richieste del cliente. E in futuro la personalizzazione sarà la chiave per molte imprese per riuscire a differenziare i propri servizi rispetto alla concorrenza. L’intelligenza artificiale influenzerà anche il marketing grazie a programmi specifici pensati per messaggi di posta elettronica mirati o per annunci personalizzati su social network, app o motori di ricerca.

Gestione risorse umane

Gli strumenti offerti dall’intelligenza artificiale renderanno anche più semplice capire quale candidato, tra un grosso numero di possibili dipendenti, è il più adeguato per la nostra azienda. Ma non solo. L’IA aiuterà anche la ripartizione dei premi equamente distribuiti per obiettivi raggiunti e per missioni portate a termine.

Banche e assicurazioni

Ogni processo all’interno di banche, assicurazioni e anche nel mondo della finanza sarà più semplice grazie all’uso dell’intelligenza artificiale. Nasceranno dei robot-consulenti che guideranno le persone negli investimenti e nelle operazioni bancarie. E le banche useranno dei chatbot per aiutare i propri clienti 24 ore su 24.

Contenuti sponsorizzati