9011c09a2186e3edc81e31750bba7cd7.jpg Fonte foto: ANSA
TECH NEWS

A Milano raduno Wikipedia delle mappe

Dal 28 luglio. Comune rilascia 60mila numeri civici 'open data'

(ANSA) – ROMA, 20 LUG – Milano capitale delle mappe libere: dal 28 luglio e per due giorni al via State of the Map il raduno mondiale organizzato da OpenStreetMap, progetto di mappatura libera e collaborativa noto come la Wikipedia delle mappe.

L’evento è organizzato in collaborazione con Wikimedia Italia ed è patrocinato dal Comune di Milano che per l’occasione rilascia oltre 60.000 numeri civici come open data.

Nella due giorni ci saranno oltre 400 mappatori da tutto il mondo, ricercatori, aziende, amministrazioni, istituzioni e associazioni non governative. Saranno spiegate le opportunità connesse a OpenStreetMap e i diversi ambiti di applicazione e uso dei dati geografici aperti: dai trasporti alla gestione delle misure di soccorso, dalla logistica al turismo.

Protagonisti non solo gli appassionati (i ‘mappers’) o ricercatori ma anche dipendenti di grandi aziende hi-tech come Apple, Facebook, Google e Microsoft.

Contenuti sponsorizzati