Libero
A quali costi stare attenti quando si cambia provider per telefonia mobile
GUIDE ALL’ ACQUISTO

A quali costi stare attenti quando si cambia provider per telefonia mobile

Cambiare provider di telefonia mobile rappresenta il modo più semplice per riuscire a risparmiare e ad attivare una promozione migliorativa rispetto a quella che si possiede già. 

Le promozioni mobile di oggi hanno il vantaggio di essere quasi tutte all inclusive, quindi comprendere un bundle di minuti, Giga e messaggi, sempre più alto a fronte di una riduzione del canone mensile. 

Quali sono i costi che si devono prendere in considerazione in caso di cambio operatore? Ecco a cosa prestare attenzione nel momento in cui si effettua il passaggio a un altro provider e come ottimizzare le spese. 

Scopri le migliori offerte per cambio provider di telefonia mobile

Cambio provider di telefonia mobile: analisi costi 

Un primo costo da dover sostenere nel caso di cambio operatore mobile è quello relativo al contributo di attivazione: si tratta di un costo non sempre presente, per questo è sempre consigliato fare un’analisi delle offerte in circolazione in modo tale da capire chi permette di azzerare tale costo. 

Allo stesso modo, si può applicare la stessa analisi per il costo previsto per la nuova SIM: non tutti gli operatori lo applicano e, in alcuni casi, si tratta di una cifra veramente irrisoria (e che comunque si dovrà pagare una sola volta). 

Un’informazione importante da tenere a mente è quella relativa alle offerte di tipo operator attack: cosa sono e a chi si rivolgono? In pratica, si tratta di promozioni con le quali si cerca di recuperare un cliente perso. 

Hanno generalmente un costo molto basso e possono essere attivate soltanto dai clienti di determinati operatori: fare una ricerca di questo tipo è molto utile in quanto permette sicuramente di focalizzarsi sulle offerte più convenienti proprio per il provider che si vorrebbe lasciare. 

Risparmia con una promozione mobile di tipo operatore attack

Cambio provider di telefonia mobile: analisi offerte

Le offerte mobile appartengono oggi a due macrocategorie: 

  • quelle degli operatori tradizionali – cosiddetti MNO;
  • quelle degli operatori virtuali – ovvero i MVNO – i quali, non presentando un’infrastruttura di rete, si appoggiano a quelle degli operatori tradizionali e, pertanto, hanno una velocità di connessione inferiore. 

Le offerte mobile oggi possono partire da prezzi davvero molto bassi. Facendo l’esempio di alcuni operatori virtuali, possiamo citare:

  • la promozione di ho. Mobile (operatore virtuale di Vodafone), che ha un costo di 5,99 euro al mese e include 50 Giga, minuti e chiamate senza limiti (può essere sottoscritta dai clienti Fastweb, Iliad, PosteMobile e altri MVNO);
  • l’offerta di Spusu (operatore virtuale austriaco), a 4,98 euro, che potrà essere attivata da tutti e che comprende 10 Giga + 20 Giga di riserva, 1.000 minuti e 200 SMS. 

Come si può notare fin da subito, nonostante si tratti di due operatori virtuali, le offerte mobile proposte sono davvero diverse. La prima è infatti una promozione di tipo Dual Fuel, mentre la seconda è sottoscrivibile da qualsiasi tipologia di provider. 

Scopri le offerte mobile più convenienti di oggi

Restando sotto i 7 euro, sono disponibili le seguenti offerte: 

  • Spusu 50, attivabile al costo di 5,98 euro, da tutti, e che comprende 50 Giga + 100 Giga di riserva, 2.000 minuti e 500 SMS;
  • Very Mobile per nuovi numeri, disponibile al costo di 5,99 euro al mese, con inclusi 50 Giga, minuti e messaggi senza limiti;
  • ho. Mobile a 6,99 al mese, offerta riservata ai nuovi numeri, con inclusi 50 Giga, minuti e messaggi senza limiti. 

Parlando degli operatori di tipo tradizionale, una delle migliori offerte del momento è Iliad Giga 80 con 5G incluso. Ha un costo fisso mensile per sempre di 7,99 euro e comprende:

  • 80 Giga di traffico;
  • chiamate e messaggi illimitati anche in roaming in Europa;
  • chiamate verso più di 60 destinazioni estere. 

Si dovrà sottoscrivere una nuova SIM al costo di 9,99 euro una tantum, ma non sarà incluso alcun contributo di attivazione. Dello stesso operatore, si consiglia anche la promozione Giga 120, la quale, al costo di 9,99 euro al mese + 9,99 euro una tantum per la nuova SIM, comprende minuti e chiamate senza limiti, oltre che 120 Giga di Internet. 

Vodafone propone un’offerta a 7,99 euro al mese, con 5 euro inclusi nel primo mese di prova, chiamata Special 50 Digitale Edition – nella quale sono previsti:

  • 50 Giga di Internet;
  • 1.000 SMS;
  • chiamate senza limiti. 

TIM invece proposte un’offerta a prezzo economico, pari a 7,99 euro al mese, che si rivolge agli operatori di alcuni provider virtuali: si tratta di TIM Wonder Five, nella quale sono inclusi:

  • 70 Giga di Internet;
  • chiamate illimitate;
  • messaggi illimitati. 

L’offerta prevede un costo per la nuova SIM, nella quale sono inclusi 20 euro di traffico, pari a 25 euro, mentre non è previsto alcun contributo di attivazione. 

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963