e713fdd4252c91f47f4cddb3744c9e9b.jpg Fonte foto: ANSA
TECH NEWS

AI contro traffico animali sui social

Esperti, gli algoritmi possono scovare il commercio illecito

(ANSA) – ROMA, 14 MAR – Tra le future applicazioni dell’intelligenza artificiale potrebbe esserci quella di stanare i traffici illegali di animali e piante che si muovono sui social media. Ne sono convinti i ricercatori dell’università di Helsinki, secondo cui la tecnologia può essere efficace nel monitorare le reti sociali.

In un articolo pubblicato sulla rivista Conservation Biology, gli studiosi finlandesi evidenziano che i traffici illegali di fauna e flora – “una delle minacce più grandi alla tutela della biodiversità” – si stanno espandendo sui social, in un trend definito “allarmante”, vista la popolarità e la facilità di accesso di queste piattaforme.

“Attualmente la mancanza di strumenti per monitorare in modo efficiente gli alti volumi dei dati sui social media limita la capacità delle forze dell’ordine di fermare il commercio illegale di animali selvatici”, osserva Enrico Di Minin, autore principale dello studio.

Contenuti sponsorizzati