a91a1e2db5c74d50663fdeaee20429ab.jpg Fonte foto: ANSA
TECH NEWS

Altroconsumo contro Facebook in 4 paesi

Consumatori chiedono 200 euro ad utente coinvolto

(ANSA) – ROMA, 30 MAG – Altroconsumo e le organizzazioni partner in Belgio, Spagna e Portogallo lanciano azioni collettive risarcitorie contro Facebook in questi quattro paesi.

La richiesta al giudice è di un risarcimento di almeno 200 euro per ciascuno degli utenti del social network, a causa dell’uso improprio dei dati. Ad annunciarlo l’associazione di consumatori che ha avviato la class action, in una nota nella quale precisa che l’iniziativa poggia le basi sulle contestazioni mosse dai consumatori nelle scorse settimane e confermate dall’Autorità Antitrust italiana con l’apertura del procedimento per pratiche commerciali scorrette: tutti gli utenti Facebook sono stati vittime di un continuo e massivo uso improprio dei dati da parte del social network o di altre app che operano sulla piattaforma.

Contenuti sponsorizzati